“Detto Fatto”: treccia di Pasqua di Gianfranco Iervolino

treccia di Pasqua di Gianfranco IervolinoIl tutor Gianfranco Iervolino, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha proposto la bombetta con la polpetta. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Per l’impasto della treccia: 1 Kg farina 0, 370 g latte intero, 20 g sale fino, 10 g lievito di birra, 3 uova, 250 g burro, 10 g zucchero semolato
  • Per la farcitura: 4 uova sode, 300 g ricotta di pecora, 400 g salame napoli, 400 g pancetta coppata, 500 g fave, 1 uovo, 100 g sesamo

Procedimento

Per l’impasto della treccia: in planetaria, o in una ciotola, mettiamo il latte ed il lievito. Mescoliamo fino a sciogliere completamente quest’ultimo. Aggiungiamo lo zucchero e le uova. Quindi, incorporiamo, poco per volta, la farina. Infine, uniamo il sale ed impastiamo per almeno 10 minuti. Ottenuto un composto liscio ed omogeneo, aggiungiamo il burro morbido a cubetti. Impastiamo fino a che il composto assorbe completamente il burro. Copriamo e lasciamo riposare per 1 ora circa.

Per la farcitura: dividiamo l’impasto in tre pezzi uguali. Lo stendiamo con l’aiuto di un mattarello, in modo da ottenere tre rettangoli. Disponiamo sopra gli ingredienti sopra indicati. Arrotoliamo, in modo da ottenere 3 salsicciotti. Quindi, uniamo i tre rotoli ad un’estremità. Li intrecciamo e li fermiamo all’altra estremità. Posizioniamo su una teglia imburrata e lasciamo lievitare ancora, fino al raddoppio. Spennelliamo con l’uovo, spolveriamo con semi di sesamo ed inforniamo a 180° per 30-35 minuti.