“La prova del cuoco”: dolcetti fritti alla crema di datteri di Daniele Persegani

dolcetti fritti alla crema di datteri di Daniele PerseganiMartedì, tempo di follie e di folli, in cucina, con Persegani e Mainardi. Il primo, quest’oggi, propone un dolce squisitamente carnevalesco, imitando Annina Moroni, oggi in veste di inviata a Sanremo. Prepariamo i dolcetti fritti alla crema di datteri.

Ingredienti

  • Impasto: 200 g farina, 50 g burro, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di aroma di anice, acqua
  • Ripieno: 200 g datteri denocciolati, 2 cucchiai di succo d’arancia, 1 cucchiaio di scorza di mandatino grattugiata, 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata, chiodi di garofano
  • zucchero a velo, olio per friggere


Procedimento

In planetaria, con la foglia, mescoliamo la farina con il burro a pomata, lo zucchero e, se vogliamo, l’anice. Aggiungiamo l’acqua che serve. Ottenuto un panetto liscio e morbido, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo riposare in frigorifero per 1 ora o tutta la notte.

Per il ripieno, mettiamo i datteri snocciolati dentro un pentolino, con la scorza di mandarino e arancia grattugiata, il mandarino intero e pelato, un po’ d’acqua, il succo d’arancia ed i chiodi di garofano in polvere. Lasciamo cuocere a fiamma bassa per 1 ora e 15 minuti circa. Otterremo una sorta di confettura.

Stendiamo l’impasto ben riposato come fosse pasta all’uovo. Dobbiamo ottenere una sfoglia sottile. Su un rettangolo, sul lato lungo, formiamo un salsicciotto di ripieno. Richiudiamo la pasta sul ripieno e sigilliamo per bene i bordi con una rotella. Tagliamo a tocchetti, come fossero dei raviolini. Friggiamo in olio caldo a 180°, o, per i più temerari, nello strutto!

Quando sono dorati, li scoliamo e li spolveriamo subito con lo zucchero a velo.

Le nostre #VideoRicette