“Detto Fatto”: millefoglie espressa di Alessandro Servida

millefoglie espressa di Alessandro ServidaIl tutor Alessandro Servida, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha proposto la millefoglie espressa. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Per la base: 1 rotolo di pasta sfoglia (anche senza glutine), zucchero a velo
  • Per la farcitura: 300 g panna fresca, 120 g confettura di lamponi
  • Per la dadolata di fragole: 3 fragole fresche, 1 cucchiaino di confettura di lamponi
  • Per la decorazione: 7 lamponi freschi, 2 fragole fresche, zucchero a velo

Procedimento

Per la base: stendiamo il rotolo di pasta sfoglia. Lo bucherelliamo con una forchetta e lo spolveriamo con abbondante zucchero a velo. Inforniamo a 210° per 20 minuti.

Per la farcitura: è meglio usare la confettura senza semini. Se non la troviamo, possiamo passare quella che abbiamo al setaccio. Quindi, uniamo alla panna fresca e montiamo con le fruste elettriche. Trasferiamo in un sac a poche con bocchetta numero 8 e facciamo ben raffreddare.

Per la dadolata di fragole: tagliamo a cubetti le fragole. Mettiamo in una ciotola con la confettura e mescoliamo. Lasciamo riposare.

Con un anello del diametro di 14 cm, ricaviamo 3 dischi dalla sfoglia caramellata. Creiamo dei ciuffi di panna ai lamponi sul bordo del primo disco di sfoglia e farciamo l’interno dell’anello con altra panna. Mettiamo al centro metà della dadolata di fragole. Sovrapponiamo l’altra sfoglia e procediamo come in precedenza.

Per la decorazione: mettiamo una striscia di cartone al centro della torta. Spolveriamo con lo zucchero a velo. Togliamo il cartoncino e posizioniamo sulla striscia rimasta scura le fragole tagliate a metà e i lamponi.