“La prova del cuoco”: poke cake alle fragole di Natalia Cattelani

poke cake alle fragole di Natalia CattelaniChiudiamo in dolcezza, con la golosa proposta di Natalia Cattelani. Come ogni lunedì, l’abile pasticcera propone uno dei suoi dolcetti casalinghi, in particolare una torta a base di fragole, tipica dei paesi anglosassoni. Prepariamo la poke cake alle fragole.

Ingredienti

  • Base: 280 g farina 0, 150 g zucchero, 3 cucchiaini scarsi di lievito per dolci, 2 uova, 100 g latte, 100 g olio di semi, buccia di limone grattugiata
  • Crema alle fragole: 200 g fragole, succo di mezzo limone, 2 cucchiai di zucchero, 10 g amido di mais
  • 400 g fragole mature, 300 g panna da montare con 2 cucchiaini di zucchero a velo

Procedimento

In un mixer, prepariamo la salsa di fragole. Mettiamo le fragole a pezzettoni, il succo di limone, lo zucchero e l’amido di mais. Frulliamo il tutto, fino ad ottenere un composto liscio. Trasferiamo in un pentolino e, mescolando, facciamo addensare sul fuoco. Lasciamo intiepidire un po’.

Passiamo all’impasto della torta. Con una frusta manuale, mescoliamo le uova intere con l’olio, il latte, la scorza grattugiata del limone e, infine, la farina mescolata al lievito per dolci. Lavoriamo pochi istanti. Ottenuto un composto omogeneo, lo trasferiamo all’interno di una tortiera rotonda di alluminio monouso, che vi basterà piegare su due lati, in modo da dare la forma di cuore. Oppure, utilizziamo una pirofila. Spennelliamo lo stampo con lo staccante o burro e farina (qui la ricetta dello staccante di Natalia). Trasferiamo all’interno l’impasto e inforniamo a 170° per 30-40 minuti.

Appena sfornata, quando è ancora bollente, con il manico di un cucchiaio di legno pratichiamo dei fori su tutta la torta. Versiamo sopra la salsa di fragole, con un cucchiaio. Lasciamo raffreddare completamente. Da fredda, la copriamo con la panna montata e le fragole fresche a fettine.

Le nostre #VideoRicette