“Cotto e Mangiato”: pizzoccheri della Valchiavenna

pizzoccheri della ValchiavennaTessa Gelisio, all’interno della puntata odierna di Cotto e mangiato, ha proposto un piatto tipico della Valchiavenna, una versione inedita dei pizzoccheri. Ecco i pizzoccheri della Valchiavenna. Cotti e mangiati!

Ingredienti

  • 1 kg farina, sale, noce moscata, 1 l latte, 250 g mollica di pane
  • 300 g patate, 50 g burro, foglie di salvia, 2 spicchi d’aglio, 250 g formaggi d’alpeggio (casera o altri), formaggio grattugiato

Procedimento

Mettiamo in una ciotola la farina con il sale ed abbondante noce moscata grattugiata. Nel bicchiere del mixer, ammolliamo la mollica di pane con il latte. Frulliamo con un mixer ad immersione ed aggiungiamo il composto ottenuto alla farina. Lavoriamo il composto fino a renderlo omogeneo: si presenterà cremoso. Tuffiamo il composto con un cucchiaino in acqua bollente e salata. Quando gli gnocchi vengono a galla, li scoliamo e li mettiamo in una ciotola. Uniamo i formaggi d’alpeggio a cubetti ed una manciata di formaggio grattugiato. Mescoliamo in modo che i formaggi si sciolgano.

Per il condimento, in un pentolino, facciamo imbiondire gli spicchi d’aglio con il burro e le foglie di salvia fresche. Eliminiamo l’aglio ed uniamo al burro aromatizzato i pizzoccheri con i formaggi e mescoliamo.