“Cotto e Mangiato”: taralli pugliesi dolci al vino

Tessa Gelisio, all’interno della puntata odierna di Cotto e mangiato, la rubrica culinaria di Studio Aperto, ci ha preparato un dolcetto semplice, antico ed intramontabile. Ecco i taralli pugliesi al vino. Cotti e mangiati!

Ingredienti

  • 100 g vino bianco, 150 g olio evo, 150 g zucchero, cannella, un pizzico di sale, 1 bustina di lievito per dolci, 500 g farina 00

Procedimento

In una ciotola, mescoliamo il vino bianco con l’olio extravergine d’oliva, lo zucchero semolato, un pizzico di cannella ed un pizzico di sale. Aggiungiamo, quindi, il lievito per dolci e, per ultima, la farina. Lavoriamo fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 20 minuti.

Formiamo dei serpentelli, quindi da questi dei taralli (degli anellini). Li passiamo nello zucchero semolato e li disponiamo sulla teglia con carta forno e cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 35 minuti.


Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Detto Fatto, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Ricetta
recipe image
Titolo
Cotto e Mangiato | Ricetta taralli pugliesi dolci al vino
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 17 Review(s)