“Cotto e Mangiato”: calici di fine anno

calici di fine annoTessa Gelisio propone una ricetta di Natale. Un’idea last minute per l’ormai imminente banchetto di Capodanno. Un dessert del recupero, raffinato e golosissimo! Ecco a voi la ricetta dei calici di fine anno. Cotti e mangiati!

Ingredienti

  • 450 g panettone
  • 6 albumi, 6 tuorli, 80 g zucchero, 600 g mascarpone, 3-4 cucchiai di rum
  • cannella, anice stellato, arancia candita

Procedimento

Tagliamo il panettone a cubetti. Lo disponiamo su una teglia foderata di carta forno e lo tostiamo, in forno, a 200°, per qualche minuto.

Per la crema al mascarpone. Montiamo a neve ferma 6 albumi con un pizzico di sale. A parte, montiamo i 6 tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Uniamo ai tuorli il mascarpone ed il rum. Mescoliamo fino ad ottenere una crema omogenea. Infine, incorporiamo delicatamente gli albumi, mescolando dal basso verso l’alto. Lasciamo riposare in frigorifero, coperto, per qualche minuto.

Prendiamo i nostri calici e mettiamo alla base qualche cubetto di panettone tostato ed ormai freddo. Formiamo sopra uno strato di crema. Ancora cubetti di panettone e concludiamo con altra crema, fino al bordo del bicchiere. Profumiamo con cannella in polvere, anice stellato e scorza d’arancia candita. Conserviamo in frigorifero fino al momento di servirli.