tFosESXum5o

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta della crostata classica di Iginio Massari

Con questa ricetta del maestro Iginio Massari potrete realizzare una crostata classica, con confettura o altre farciture (creme varie), perfetta, poichè friabile e profumata. Inoltre, potrete utilizzare lo stesso impasto per preparare degli ottimi biscotti (anche questi farciti, con confetture o creme) e delle crostatine monoporzione. Se seguirete tutti i consigli del maestro (da me modestamente ripresi in questo video), la riuscita è assicurata e sorprendente. Ah, dimenticavo, se ben conservata, questa frolla rimane friabile per giorni, giorni e giorni…

Ingredienti

  • 200 g burro, 120 g zucchero a velo, 2 g sale, 330 g farina 0, 60 g tuorlo, 30 g miele d’acacia, limone e vaniglia

Procedimento

  • Lavoro il burro a tocchetti con il miele d’acacia e lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Sciolgo il sale nei tuorli e li aggiungo al composto di burro.
  • A questo punto, aggiungo scorza grattugiata del limone e/o vaniglia.
  • A parte, setaccio la farina due volte.
  • La aggiungo alla massa grassa e lavoro per pochi secondi.
  • Avvolgo nella pellicola o nella carta forno e faccio riposare per 2 ore in frigorifero.
  • Stendo ad uno spessore di 4-5 mm. Metto a riposare nuovamente in frigorifero per 10 minuti.
  • Posizioniamo un disco di frolla all’interno di una teglia o un anello.
  • Creo i bordi come nel video.
  • Peso la frolla utilizzata (al netto della teglia) e calcolo il 20%: sarà il peso della confettura che andrò a spalmare sulla base. Potete anche abbondare con la confettura: utilizzando solamente il 20% del peso della frolla eviterete che quest’ultima si ammorbidisca nei giorni seguenti.
  • Bucherello la base con una forchetta e spalmo con la confettura.
  • Inforno a 180° per 20-25 minuti.
  • Io l’ho arricchita con ciuffo di crema pasticcera e frutta fresca.