“É sempre mezzogiorno”: bagel di Fulvio Marino

bagel di Fulvio MarinoDopo la trasferta a New York, per un corso di panificazione accelerato, Fulvio Marino torna nel bosco di Antonella per preparare uno dei suoi deliziosi lievitati. Nel dettaglio, il panettiere piemontese ci prepara un pane amatissimo a New York, i bagel.

Ingredienti

  • 500 g farina, 300 ml acqua, 6 g lievito di birra, 6 g malto, 10 g sale

Procedimento

In una ciotola, o in planetaria, mettiamo la farina, il lievito di birra fresco sbriciolato, il malto in polvere o pasta e gran parte dell’acqua. Impastiamo con un cucchiaio e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta. Impastiamo per qualche minuto, quindi mettiamo il panetto in una ciotola unta, copriamo con la pellicola e lasciamo riposare per un’ora a temperatura ambiente.

Dividiamo l’impasto in panetti da circa 100 g. Diamo la forma di filoncini o palline. Disponiamo su una teglia, copriamo e lasciamo riposare per 15 minuti.

Prendiamo il filoncino, lo allunghiamo e richiudiamo il filoncino a ciambella; oppure, prendiamo la pallina lievitata e con il manico di un mestolo creiamo al centro un foro, allargandolo. Disponiamo su quadrati di carta forno e li disponiamo su una teglia, copriamo e lasciamo riposare per 12 ore in frigorifero.

Portiamo a bollore una pentola d’acqua con due cucchiai di miele. Quando l’acqua sta per bollire, immergiamo i bagel e lasciamo bollire dolcemente per 40 secondi per lato. Li scoliamo, li impaniamo su un lato con semi misti, cipolla essiccata, erbe o altro e li rimettiamo sulla teglia e cuociamo in forno caldo e statico a 200° per 10 minuti.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta bagel di Fulvio Marino
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 3 Review(s)