“La prova del cuoco”: calamari ripieni di porri e patate di Gianfranco Pascucci

calamari ripieni di porri e patate di Gianfranco PascucciVenerdì pesce, con Gianfranco Pascucci. Lo chef stellato propone uno dei suoi piatti a base di pesce imperdibili. Oggi, un classico: i calamari ripieni.

Ingredienti

  • 2 calamari di medie dimensioni, 1 porro, 1 cavolo toscano, 2 patate, 4 mandorle, 1 noce di burro, olio evo, olive, capperi

calamari ripieni di porri e patate di Gianfranco Pascucci

Procedimento

Partiamo dalla frittura. Tagliamo i calamari, ben puliti, ad anelli. Li passiamo nella farina e li immergiamo in olio profondo e ben caldo. Quando gli anelli sono leggermente dorati, li facciamo sgocciolare su carta assorbente. Saliamo poco prima di servire.

Prepariamo il ripieno. Lessiamo le patate, le schiacciamo ed uniamo il porro saltato in padella, con una noce di burro, insieme a delle foglie di cavolo toscano. Ottenuta una farcia omogenea, la trasferiamo in una sacca da pasticciere e farciamo i nostri calamari, chiudendo l’estremità con uno stuzzicadenti. Incidiamo leggermente il calamaro.

In un’altra padella, con un filo d’olio, saltiamo i tentacoli del calamaro con mandorle a lamelle, capperi e qualche foglia di cavolo toscano. Uniamo anche il calamaro ripieno e lo facciamo dorare (giusto qualche istante).

Trasferiamo il calamaro in una pirofila con erbe aromatiche ed un filo d’olio. Facciamo una cottura lenta, in forno. Serviamo con il fritto di calamari.