“Detto Fatto”: cannelloni aromatizzati ai funghi porcini di Beniamino Baleotti

cannelloni aromatizzati ai funghi porcini di Beniamino BaleottiIl tutor Beniamino Baleotti, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha dato la ricetta di un primo piatto, i cannelloni aromatizzati ai funghi porcini. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Per la sfoglia: 2 uova, 200 g farina, un cucchiaio di timo fresco tritato
  • Per la farcitura: 250 g ricotta fresca, 250 g funghi porcini, 75 g mascarpone, 75 g Emmental, 70 g grana grattugiato, 1 uovo, uno spicchio d’aglio, mezza cipolla bionda, mezzo cucchiaino di strutto, 50 g burro, 300 ml besciamella pronta, prezzemolo, vino bianco, olio evo, noce moscata, sale e pepe

Procedimento

Per la sfoglia: impastiamo la farina con le uova intere ed il timo tritato finemente. Ottenuto un panetto liscio, lo avvolgiamo nella pellicola e lo facciamo riposare mezz’ora in frigorifero. Stendiamo una sfoglia di medio spessore e tagliamo dei quadratoni di 10-12 cm per lato.

Li sbollentiamo in acqua bollente e salata e li scoliamo all’interno di una ciotola colma di acqua ghiacciata e salata. La scoliamo e la facciamo asciugare su un canovaccio pulito.

Per la farcitura: mescoliamo insieme la ricotta con il mascarpone e l’uovo intero. Cuociamo i funghi in padella con cipolla tritata, uno spicchio d’aglio, olio e strutto per 30 minuti circa. Quasi a fine cottura, sfumiamo con il vino bianco e profumiamo con del prezzemolo tritato. Uniamo i funghi ai formaggi morbidi ed aggiungiamo circa 10 g di emmental ed il grana grattugiato. Mescoliamo per bene.

Su ogni quadrato di sfoglia adagiamo un cucchiaio e mezzo di ripieno, stendiamo ed arrotoliamo il cannellone. Li disponiamo su una teglia imburrata, lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro. Spolveriamo con l’emmental rimasto e copriamo con la besciamella profumata con la noce moscata. Spolveriamo con parmigiano grattugiato e qualche ciuffo di burro. Inforniamo per 30-40 minuti fino a doratura.