“Detto Fatto”: cestini di sfoglia di Domenico Spadafora

sfogliettaIl tutor  Domenico Spadafora, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha preparato i cestini di sfoglia. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Crema pasticcera: 170 g latte, 3 tuorli, 50 g zucchero, 15 g amido di mais, mezzo limone grattugiato, mezza arancia grattugiata
  • Cestini di sfoglia con ananas: 2 fogli di pasta sfoglia, 100 g zucchero, 80 g lamponi, 4 fette di ananas sciroppato, 250 g crema pasticcera
  • Cestini di sfoglia con crema al gianduia: 2 fogli di pasta sfoglia, 100 g zucchero, 400 g crema al gianduia
  • Crema gianguia: 190 g latte intero, 180 g panna fresca, 40 g zucchero, 6 tuorli, 200 g cioccolato fondente, 25 g pasta di nocciole

Procedimento

Per la crema pasticcera, scaldiamo il latte. A parte, mescoliamo i tuorli con lo zucchero, l’amido e le scorza di agrumi grattugiate. Uniamo il latte caldo. Mescoliamo, rimettiamo sul fuoco e, continuando a mescolare, facciamo addensare. Togliamo dal fuoco e versiamo in un contenitore largo e freddo. Copriamo con la pellicola a contatto e facciamo raffreddare completamente.

Prepariamo i cestini all’ananas. Stendiamo la pasta sfoglia. Bucherelliamo un foglio di sfoglia, spolveriamo con lo zucchero e ricaviamo dei dischetti. Intagliamo l’altro rotolo con l’apposito attrezzo, in modo da ottenere una rete (oppure, semplicemente, bucherelliamo la sfoglia). Spolveriamo con zucchero e ricaviamo dei dischetti.

Sui dichetti bucherellati formiamo uno strato di crema. Posizioniamo sopra quest’ultima una fettina di ananas. Al centro mettiamo un lampone. Spennelliamo i bordi della sfoglia con poca acqua. Copriamo con il dischetto a griglia e facciamo aderire i bordi sulla parte bagnata. Inforniamo a 170° per 30 minuti.

Cestini al gianduia

Per la crema gianduia, scaldiamo il latte con la panna. A parte, mescoliamo i tuorli con lo zucchero. Uniamo la miscela di latte e panna caldi. Mescoliamo, rimettiamo sul fuoco e, continuando a mescolare, facciamo addensare leggermente (deve velare il mestolo; deve arrivare a 85°). Togliamo dal fuoco, filtriamo e versiamo sul cioccolato fondente tritato. Aggiungiamo la pasta di nocciole e frulliamo con un mixer ad immersione. Copriamo con la pellicola a contatto e facciamo raffreddare completamente.

Per i cestini, quindi, stendiamo la pasta sfoglia. Bucherelliamo un foglio di sfoglia e spolveriamo con lo zucchero. Ricaviamo dei dischetti. Intagliamo l’altro rotolo con l’apposito attrezzo, in modo da ottenere una rete. Spolveriamo con lo zucchero e ricaviamo dei dischetti. Inforniamo a 180° fino a doratura.

Sul dischetto di sfoglia bucherellato e ormai freddo, formiamo uno strato di crema. Sovrapponiamo la griglietta di sfoglia e completiamo con una spolverata di nocciole tritate.