“Detto Fatto”: pasta al pesto rivisitato di Ilario Vinciguerra

pasta al pesto rivisitatoIl tutor Ilario Vinciguerra, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha dato la ricetta della pasta al pesto rivisitato. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • 1 Kg farina, 4 uova, 30 g sale, 500 g basilico
  • 200 g pecorino sardo, 80 g pinoli, 10 pomodori essiccati, un bicchiere di latte, olio evo

Procedimento

Scottiamo il basilico fresco in acqua bollente e salata. Dopo pochi secondi, lo scoliamo e lo immergiamo in acqua e ghiaccio. Lo scoliamo nuovamente (non troppo) e lo frulliamo con un mixer. In una ciotola, quindi, mettiamo la farina ed il sale, quindi uniamo le uova ed il basilico frullato. Impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per 40 minuti almeno. Tiriamo la sfoglia, non troppo sottile, e tagliamo le tagliatelle (7-8 mm circa).

Salsa: in un pentolino, mettiamo il latte con il formaggio grattugiato ed un generoso filo d’olio. Lasciamo sciogliere, a fuoco bassissimo, e togliamo dal fornello. Passiamo al setaccio e la mettiamo a riposare in frigorifero. Ci servirà fredda.

In una padella, scaldiamo un generoso filo d’olio con uno spicchio d’aglio. Mettiamo a tostare i pinoli e, poco dopo, aggiungiamo i pomodori essiccati in forno (tagliati a metà e infornati a 130° per 20 minuti, con olio e origano).

Nel frattempo, cuociamo le tagliatelle nella stessa acqua in cui abbiamo scottato il basilico. Le scoliamo e le ripassiamo in padella con i pinoli, i pomodori ed un mestolo di acqua di cottura. Formiamo un letto di crema al pecorino sul piatto ed adagiamo sopra la pasta.