“Detto Fatto”: uovo di cioccolato maculato di Mirco Della Vecchia

uovo di cioccolato maculato di Mirco Della VecchiaIl tutor Mirco Della Vecchia, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha proposto l’uovo di cioccolato maculato. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Per l’uovo classico: 800 g cioccolato
  • Per l’uovo maculato: 500 g cioccolato bianco, 100 g cioccolato al latte, 100 g cioccolato fondente.

Procedimento

L’uovo classico: possiamo scegliere il cioccolato che preferiamo. Puliamo molto bene lo stampo con alcool e un batuffolo di carta. Temperiamo il cioccolato e lo versiamo nello stampo fino all’orlo. Aspettiamo alcuni istanti e lo capovolgiamo facendo cadere il cioccolato in eccesso. Raschiamo l’avanzo accumulato ai bordi dello stampo e facciamo freddare in frigorifero per 30 minuti. L’operazione va ripetuta 2 volte per le 2 metà dell’uovo. Mettiamo la sorpresa dentro una metà dell’uovo. Con un cornetto distribuiamo del cioccolato fuso lungo il bordo e sovrapponiamo l’altra metà. Lasciamo indurire.

Cambiare la sorpresa: prendiamo un uovo e lo capovolgiamo a testa in giù in una ciotola. Con un coppa pasta riscaldato in forno a 60° pratichiamo un foro alla base dell’uovo. A parte, posizioniamo un altro coppa pasta, dal diametro 4 cm superiore rispetto al foro e alto 1-2 cm, su un foglio di carta forno. Coliamo all’interno il cioccolato fuso e lasciamo indurire. Inseriamo la nuova sorpresa. Distribuiamo del cioccolato fuso lungo il bordo del foro e lo posizioniamo sulla base di cioccolato.

Per l’uovo maculato: sciogliamo e temperiamo i tre tipi di cioccolato. Disegniamo sulo stampo, con il cioccolato fondente, dei cerchietti irregolari. Riempiamo i cerchietti con il cioccolato al latte e lasciamo riposare alcuni minuti. Una volta freddo, riempiamo lo stampo con il cioccolato bianco. Aspettiamo alcuni istanti e lo capovolgiamo facendo cadere il cioccolato in eccesso. Raschiamo l’avanzo accumulato ai bordi dello stampo e facciamo freddare in frigorifero per 30 minuti. L’operazione va ripetuta 2 volte per le 2 metà dell’uovo.