“É sempre mezzogiorno”: canederli tradizionali di Barbara De Nigris

canederli tradizionali di Barbara De NigrisPuntata più breve, ma ugualmente ricca di ricette e sorprese. La prima sorpresa, nel dettaglio, è il giovane aiutante di Barbara De Nigris, il suo bambino, che aiuta la cuoca di montagna a preparare dei canederli tradizionali.

Ingredienti

  • 350 ml latte, 3 uova, erba cipollina, 50 g burro, 120 g speck, mezza cipolla bianca, 360 g pane per canederli, 60 g formaggio grattugiato, 1 l brodo di carne, sale e pepe

Procedimento

In padella, scaldiamo per bene il burro, che deve diventare di colore ambrato. Uniamo lo speck a dadini e lasciamo rosolare qualche minuto.

Quando lo speck è rosolato, lo togliamo e, nella stessa padella, mettiamo a cuocere la cipolla tritata. Quando la cipolla è pronta, la togliamo e, nella stessa padella, mettiamo a scaldare il latte, che deve diventare tiepido.

In una ciotola sbattiamo le uova ed uniamo il latte tiepido.

In una ciotola capiente, mettiamo il pane a dadini piccoli, l’erba cipollina tritata, lo speck, la cipolla rosolata, il formaggio grattugiato e mescoliamo. Aggiungiamo la miscela di latte e uova, pian piano, lavorando con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Copriamo con la pellicola a contatto e lasciamo riposare in frigorifero per qualche ora.

Dividiamo il panetto ottenuto in 8 parti uguali e, ad ognuna, diamo la forma di sfera. Li immergiamo per 12 minuti in acqua bollente e salata. Dopo 12 minuti, spegniamo il fuoco e li lasciamo ancora 2 minuti immersi nell’acqua bollente. Li scoliamo e li serviamo immersi nel brodo caldo.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta canederli tradizionali di Barbara De Nigris
Pubblicata il
Voto
21star1stargraygraygray Based on 2 Review(s)