“É sempre mezzogiorno”: cosce di faraona al miele ed uva di Ivano Ricchebono

cosce di faraona al miele ed uva di Ivano RicchebonoL’arrogante del cast, il fascinoso Ivano Ricchebono torna in cucina per preparare una delle sue ricette che raccontano la Liguria. Oggi, in particolare, il cuoco genovese prepara le cosce di faraona al miele ed uva.

Ingredienti

  • 4 cosce di faraona, 200 g fette di lardo, 2 spicchi d’aglio, salvia, rosmarino, timo, mezzo l succo di uva, 125 g miele, 1 scalogno, 100 g spinaci freschi
  • 50 g pinoli, 50 g uva sultanina, 50 g rum, olio, 100 g burro, 4 fette di pane

Procedimento

In una pentola, mettiamo il succo d’uva ed il miele e lasciamo bollire fino a ridurre della metà il volume iniziale.

Con un mortaio, pestiamo il lardo con rosmarino, timo e salvia.

Disossiamo le cosce di faraona, o le compriamo già disossate. Le apriamo a portafoglio e spalmiamo sopra un po’ del lardo profumato. Arrotoliamo in modo da ottenere una sorta di salsicciotto, che leghiamo con uno spago, come fosse un arrosto. Mettiamo a rosolare in padella con un filo d’olio. Quando è ben rosolato, lo spennelliamo con la riduzione di succo d’uva e lasciamo dorare. Trasferiamo in forno caldo a 180° per 20 minuti.

Per il contorno, in padella scaldiamo una noce di burro con lo scalogno tritato. Mettiamo ad appassire gli spinaci freschi, quindi aggiungiamo i pinoli e l’uvetta rinvenuta nel rum ed acqua tiepida. Saliamo.

Bruschettiamo le fette di pane e, una volta dorate, le strofiniamo con un po’ d’aglio.

Serviamo gli spinaci sulla bruschetta ed adagiamo sopra la coscia di faraona. Irroriamo con la riduzione di succo d’uva.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta cosce di faraona al miele ed uva di Ivano Ricchebono
Pubblicata il