“É sempre mezzogiorno”: lavarello cha passione di Francesca Marsetti

lavarello cha passioneFrancesca Marsetti promette di portarci ‘a casa’, con la ricetta di oggi. La scatenata cuoca bergamasca, dopo un interessante collegamento con un giovane pescatore del Lago d’Iseo, prepara un piatto a base di pesce di lago. Ecco il piatto lavarello cha passione!

Ingredienti

  • 2 filetti di lavarello, 100 g pangrattato, 100 g formaggio grattugiato, 20 g prezzemolo, mezzo spicchio d’aglio, noce moscata, 70 ml vino bianco, 100 g burro, 8 foglie di salvia, 2 fette di polenta, sale, olio evo
  • Insalata: 2 filetti di lavarello, 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 cipolla, 1 foglia di alloro, 2 patate lesse, 1 limone, 200 ml olio evo, maggiorana, 40 g prezzemolo, sale

Procedimento

Possiamo sostituire il lavarello con pesce spada, persico o altri pesci simili.

Cominciamo dal lavarello gratinato. In una ciotola misceliamo il pangrattato, il formaggio grattugiato, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente, se gradita la noce moscata. Ungiamo una pirofila con l’olio, spargiamo sopra abbondante panatura (quella appena preparata) e disponiamo sopra i filetti di pesce. Saliamo, pepiamo, copriamo con altra panatura e finiamo con il vino bianco, abbondante. Cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 20 minuti.

Per accompagnare, facciamo rosolare le fette di polenta in padella con burro e salvia.

Passiamo all’insalata di lavarello. Prepariamo un brodo di verdura, con sedano, carota, cipolla, alloro e salvia. Immergiamo il pesce e lo portiamo a cottura.

Per la salsa, frulliamo il prezzemolo pulito con l’olio evo.

Sul piatto da portata, schiacciamo le patate lesse e le condiamo con sale, maggiorana, scorza grattugiata del limone ed un filo d’olio. Adagiamo sopra i filetti di pesce lessati e coliamo sopra la salsa di prezzemolo.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta lavarello cha passione di Francesca Marsetti
Pubblicata il