“É sempre mezzogiorno”: minestrone della longevità di Michele Farru

minestrone della longevità di Michele FarruSotto l’occhio attento di Evelina, chiamata a controllare che, questa settimana, tutti seguano i dettami di un’alimentazione sana e leggera, Michele Farru prepara una ricetta antichissima, preparata nell’entroterra sardo, laddove è altissima la concentrazione di ultracentenari. Vediamo come preparare il minestrone della longevità.

Ingredienti

  • 300 g cavolo verza, 100 g spinaci, 100 G fagioli borlotti, 1 cipolla bianca, 2 carote, 2 coste di sedano, 20 g concentrato di pomodoro, 2 patate, 150 g formaggio fresco di pecora, olio, sale e pepe
  • Fregula: 150 g semola, 1 tuorlo, 30 g d’acqua, 1 bustina di zafferano, sale

Procedimento

Per preparare la fregula in casa, in un bicchiere sbattiamo il tuorlo con l’acqua e lo zafferano in polvere. In una ciotola mettiamo la semola di grano duro, quindi aggiungiamo, pian piano, la miscela di tuorlo, lavorando il composto con le mani, in modo da creare delle briciole sempre più grandi: una sorta di cous cous. Lasciamo asciugare a temperatura ambiente per un giorno.

Passiamo al minestrone. In una pentola capiente, facciamo soffriggere la cipolla tritata con un filo d’olio. Uniamo le carote ed il sedano a dadini piccoli e lasciamo insaporire, Uniamo i fagioli ammollati per una notte in acqua fredda. Proseguiamo aggiungendo le patate a dadini piccoli, la verza affettata e gli spinaci freschi tritati al coltello. Aggiungiamo il concentrato di pomodoro, un pizzico di sale e copriamo il tutto con acqua fredda. Lasciamo cuocere dolcemente per 30 minuti. A questo punto, tuffiamo nel minestrone la fregula ormai secca e lasciamo bollire ancora 10 minuti.

Serviamo il minestrone con pecorino fresco a dadini.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta minestrone della longevità di Michele Farru
Pubblicata il
Voto
41star1star1star1stargray Based on 8 Review(s)