“É sempre mezzogiorno”: pan tramvai di Fulvio Marino

pan tramvai di Fulvio MarinoIl forno di Fulvio Marino, oggi, profuma di dolce e ci riporta alle atmosfere di qualche decennio fa, quando si scorrazzava tra Milano e Monza in tram, con il pane ‘in saccoccia’. Vediamo come preparare il pan tramvai.

Ingredienti

  • 500 g farina 0, 280 g acqua, 200 g lievito madre (o 8 g di lievito di birra fresco), 22 g sale, 150 g burro, 660 g uvetta

Procedimento

Disponiamo la farina in una ciotola o in planetaria, insieme al lievito madre (o quello di birra fresco sbriciolato) e gran parte dell’acqua. Cominciamo ad impastare con un cucchiaio e, ad impasto formato, aggiungiamo il sale e l’acqua rimasta. Lavoriamo qualche minuto e, ottenuto un impasto liscio, aggiungiamo il burro morbido, poco per volta, lavorando fino a farlo assorbire completamente all’impasto. Infine, incorporiamo l’uvetta e lavoriamo fino a distribuirla uniformemente. Copriamo e lasciamo lievitare per 2 ore e mezza a temperatura ambiente.

Dividiamo l’impasto in due parti e ad ognuna diamo la forma di due cilindri. Li mettiamo su un canovaccio infarinato, vicini ma divisi da un lembo del canovaccio. Copriamo e lasciamo riposare 8 ore in frigorifero.

Capovolgiamo il pane ancora freddo su una teglia e cuociamo in forno caldo e statico a 220° per 20 minuti; abbassiamo a 180° e lasciamo cuocere altri 20 minuti. Una volta freddo, spolveriamo con zucchero a velo.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta pan tramvai di Fulvio Marino
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 24 Review(s)