“É sempre mezzogiorno”: pane pistoccu di Fulvio Marino

pane pistoccu di Fulvio MarinoTornato dagli States con rinnovato entusiasmo, Fulvio Marino riapre le porte del suo forno casalingo per proporre un pane sardo, antico e biscottato, il pane pistoccu.

Ingredienti

  • 1 kg semola di grano duro, 500 g acqua, 20 g sale, 20 g lievito di birra

Procedimento

In una ciotola, o in planetaria, mescoliamo la semola di grano duro (fine) con gran parte dell’acqua a temperatura ambiente ed il lievito di birra sbriciolato. Mescoliamo con un cucchiaio. Inseriamo il sale, l’acqua rimasta ed impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo e piuttosto duro. Copriamo e lasciamo lievitare per 1 ora a temperatura ambiente.

Dall’impasto lievitato, ricaviamo delle palline da 100 g, che ripieghiamo su loro stesse, lembi esterni verso l’interno. Le disponiamo su una teglia, le copriamo e le lasciamo riposare per 15 minuti.

Stendiamo ogni panetto con il mattarello, in modo da ottenere dei dischi sottili circa 2-3 mm. Mettiamo i dischi ottenuti su canovacci, uno sopra l’altro, intervallati dai canovacci. Lasciamo riposare.

Scaldiamo il forno a 250° con dentro una pietra refrattaria o una teglia. Quando il forno è a temperatura, mettiamo un disco sulla pietra/teglia rovente e lasciamo cuocere per un paio di minuti: deve gonfiarsi. Sforniamo, tagliamo il pane a metà e mettiamo a tostare le due sfoglie ottenute in forno caldo a 250° per 5 minuti: deve diventare croccante. Condiamo con olio e sale e serviamo.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta pane pistoccu di Fulvio Marino
Pubblicata il
Voto
31star1star1stargraygray Based on 1 Review(s)