“É sempre mezzogiorno”: pasta con sarde e finocchietto di zia Cri

pasta con sarde e finocchiettoCome sempre, sul limitare della puntata, zia Cri ci regala una delle sue ricette espresse, quest’oggi a base di sarde, pesce povero e dalle innumerevoli proprietà. Vediamo come preparare la pasta con sarde e finocchietto.

Ingredienti

  • 200 g bigoli freschi, 100 g sarde fresche, 50 g finocchietto selvatico, mezza cipolla, 1 spicchio d’aglio, 3 filetti di acciughe, 1 bustina di zafferano, 10 g uvetta passa, 15 g granella di mandorle, 15 g pinoli, 2 cucchiai di pangrattato, olio evo, sale e pepe

Procedimento

In una pentola d’acqua, lessiamo il finocchietto selvatico. Una volta cotto, lo preleviamo e, nella stessa acqua, mettiamo a cuocere la pasta.

In padella, facciamo rosolare la cipolla tritata e gli spicchi d’aglio con un generoso filo d’olio. Uniamo le acciughe sott’olio, i pinoli e le mandorle in granella. Lasciamo tostare qualche istante. Uniamo le sarde fresche pulite e mescoliamo in modo da ‘spappolarle’. Una volta cotte, uniamo il finocchietto lesso e tritato, l’uvetta rinvenuta in acqua e lo zafferano sciolto in un mestolo di acqua di cottura della pasta.

In un’altra padella, facciamo tostare il pangrattato con un filo d’olio: mescoliamo continuamente fino a doratura uniforme.

Scoliamo la pasta e la saltiamo con il condimento alle sarde. Serviamo con sopra il pane tostato.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta pasta con sarde e finocchietto di zia Cri
Pubblicata il