“É sempre mezzogiorno”: pizza fritta di Fulvio Marino

pizza frittaFulvio Marino, anche oggi, mette le mani in pasta, ma nel tentativo di celebrare il giovedì grasso, tiene il forno spento ed accende i fornelli, per friggere, friggere e rifriggere. Il giovane panettiere prepara prepara la pizza fritta.

Ingredienti

  • 500 g farina di farro bianco, 500 g farina tipo 0, 680 ml acqua, 14 g lievito di birra (o 250 g di lievito madre), 22 g sale
  • salumi vari, salsa al miele (2 cucchiai di zucchero, 100 g miele, succo e scorza d’arancia)

Procedimento

In una ciotola, mescoliamo la farina 0 con 250 g di acqua, semplicemente con un cucchiaio. Lasciamo riposare per mezz’ora.

Aggiungiamo all’impasto di cui sopra, la farina di farro bianco, il lievito di birra fresco sbriciolato e gran parte dell’acqua. Mescoliamo con un cucchiaio e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta. Lavoriamo per qualche minuto, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 4 ore a temperatura ambiente.

Creiamo un filone e ritagliamo delle palline da massimo 40 g. Ripieghiamo su se stesse le palline e le arrotondiamo facendole roteare tra le mani ed il piano. alcune, le facciamo leggermente allungate. Disponiamo le palline sulla teglia unta, le copriamo e lasciamo lievitare ancora per 2 ore a temperatura ambiente.

Scaldiamo abbondante olio a 160-180°. Allarghiamo leggermente ogni pallina, pressando con le dita, come fossero focaccine. Le immergiamo in olio caldo e, con un cucchiaio, le copriamo con l’olio caldo. Una volta dorate, le scoliamo, le disponiamo ancora su una teglia e le passiamo qualche minuto in forno caldo a 180°.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta pizza fritta di Fulvio Marino
Pubblicata il
Voto
21star1stargraygraygray Based on 13 Review(s)