“É sempre mezzogiorno”: pizzoccheri della Val Brembana di Francesca Marsetti

pizzoccheri della Val Brembana di Francesca MarsettiFrancesca Marsetti ammette di essersi ‘appropriata’ di una ricetta che non le appartiene del tutto, ma che la ‘stuzzica’. La cuoca bergamasca, infatti, rivisita un classico primo piatto della cucina del Nord Italia, riportandolo dalle sue parti. Francesca prepara i pizzoccheri della Val Brembana.

Ingredienti

  • 250 g patate, 400 g verza, 250 g formaggio branzi, 200 g burro, 1 spicchio d’aglio, 8 foglie di salvia, 150 g formaggio grattugiato, sale e pepe
  • Impasto: 400 g grano saraceno, 100 g farina forte, 200 ml acqua tiepido, sale

Procedimento

In una pentola colma d’acqua, mettiamo a cuocere le patate pelate e tagliate a dadini e la verza affettata sottilmente (o degli spinaci).

Per preparare i pizzoccheri, misceliamo la farina di grano saraceno e la farina 0 di grano tenero con una presa di sale. Aggiungiamo l’acqua tiepida a filo, poca per volta, continuando a lavorare con le mani. Ottenuto un impasto omogeneo, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Dividiamo il panetto in varie parti e stendiamo ciascuna con il mattarello, in modo da ottenere delle lingue, che successivamente tagliamo a striscioline, in modo da ricavare delle tagliatelline. Mettiamo i pizzoccheri a cuocere in pentola, insieme a patate e verza.

In padella, facciamo soffriggere uno spicchio d’aglio tritato con il burro e le foglie di salvia. Scoliamo i pizzoccheri con le patate e la verza e li uniamo al soffritto di aglio. Aggiungiamo il branzi (o fontina) a dadini ed il parmigiano grattugiato. Mantechiamo qualche istante sul fuoco. Possiamo anche prepararli in anticipo e passarli in forno qualche minuto prima di servirli.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta pizzoccheri della Val Brembana di Francesca Marsetti
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 3 Review(s)