“É sempre mezzogiorno”: ravioli di melanzane e mozzarella di Gian Piero Fava

ravioli di melanzane e mozzarella di Gian Piero FavaLa sua carriera è legato alla storia televisiva di Antonella, poichè nata e cresciuta sotto i riflettori de La prova del cuoco e, adesso, di E’ sempre mezzogiorno. Gian Piero Fava non poteva mancare all’ultima puntata di questa nuova avventura di Antonellina e non poteva che chiudere con un piatto squisitamente estivo e vegetariano. Ecco i ravioli di melanzane e mozzarella.

Ingredienti

  • 300 g farina, 80 g rucola, 2 uova
  • 2 melanzane, 200 g mozzarella di bufala, 50 g formaggio grattugiato, basilico, 1 limone, 1 l olio per friggere
  • 300 g pomodori datterini, 1 scalogno, 200 ml panna, 40 g pecorino, basilico, 80 g burro, menta
  • 1 zucchina, 1 melanzana, 1 pepeperone rosso

Procedimento

Partiamo dal ripieno. Incidiamo le melanzane in profondità su un lato, quindi le mettiamo a friggere, intere, in olio profondo per 15 minuti. Scoliamo e ricaviamo la polpa con un cucchiaio. Possiamo cuocerle anche in forno a 140° per 25 minuti, tagliate a metà e condite con olio, sale ed erbe.

Mettiamo nel mixer la polpa di melanzana, la mozzarella a pezzettoni ed il basilico. Frulliamo, quindi uniamo il formaggio grattugiato e la scorza grattugiata del limone. Teniamo da parte.

Prepariamo la sfoglia. Frulliamo la rucola con le uova. Lavoriamo la farina con la miscela di uova e rucola. Ottenuto un panetto omogeneo, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo riposare almeno mezz’ora. Tiriamo la sfoglia e distribuiamo sopra dei ciuffi di ripieno. Richiudiamo la sfoglia sul ripieno e ritagliamo i ravioli.

Per il condimento, facciamo rosolare i pomodorini tagliati a metà con un filo d’olio e lo scalogno tritato. Lasciamo cuocere per 20 minuti, quindi frulliamo con il mixer ad immersione, aggiungendo dell’olio evo a filo: deve montare come la maionese.

In una padella, saltiamo le verdure, ovvero zucchine, melanzane e peperoni, tagliati a listarelle con un bel filo d’olio ed una presa di sale.

Prepariamo anche una salsa al pecorino, portando a bollore la panna ed unendo, infine, il pecorino grattugiato lontano dal fuoco.

Cuociamo i ravioli in acqua bollente e salata. Nel frattempo, in padella, scaldiamo un po’ d’acqua ed aggiungiamo il burro e la menta tritata finemente. Quando tutto è emulsioniamo, togliamo dal fuoco. Uniamo i ravioli e saltiamo sul fuoco per qualche istante.

Sul piatto da portata, coliamo la salsa al pomodoro e quella al pecorino. Adagiamo sopra i ravioli e finiamo con le verdure spadellate.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta ravioli di melanzane e mozzarella di Gian Piero Fava
Pubblicata il