“É sempre mezzogiorno”: tartatuille di zia Cri

tartatuille di zia CriAnche oggi, con il suo cerchietto estroso e le sue mille idee, Zia Cri è pronta a mettere le mani in pasta per proporre una delle sue ricette sciuè sciuè. Una ricetta salutare, che fa felice Evelina, ricca di verdure. Ecco la tartatuille.

Ingredienti

  • 450 g farina integrale, 150 g burro, 150 ml acqua, 5 g sale
  • 300 g formaggio primo sale, 1 cipolla rossa, 2 scalogni, 300 g zucca, 10 pomodorini, 300 g cimette di cavolfiore, 200 g cimette di cavolfiore romano, 2 cucchiai di pangrattato, sale e pepe, olio evo

Procedimento

Prepariamo l’impasto: lavoriamo la farina con il burro freddo a pezzetti ed il sale. Sabbiamo la farina, quindi aggiungiamo l’acqua fredda a filo, lavorando fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Lo avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per mezz’ora in frigorifero. Dividiamo il panetto in due, li stendiamo ottenendo due dischi di brisèe.

Tagliamo cipolla e scalogno a julienne, li facciamo rosolare in una padella con un filo di olio. Uniamo la zucca tagliata a dadini, i broccoli e cavolfiori ridotti in piccole cimette, i pomodorini tagliati in quattro e facciamo cuocere il tutto per almeno 20 minuti. Foderiamo una tortiera con un disco di brisèe, la bucherelliamo, versiamo metà delle verdure, sopra delle fette di fomaggio, quindi l’altra parte di verdure, altre fettine di formaggio.

Chiudiamo con l’altro disco di brisèe, sigilliamo bene i bordi. Facciamo un buchetto al centro per fare uscire il vapore. Informiamo a 180º per 30 minuti.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta tartatuille di zia Cri
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 6 Review(s)