“É sempre mezzogiorno”: torta a strati di Natalia Cattelani

torta a strati di Natalia CattelaniIn vista del week end, l’infaticabile Natalia Cattelani, mamma, cuoca e pasticcera di grande talento ed inventiva, ci suggerisce un’idea golosa per mettere in tavola un bel dolce, dedicato al piemontese ed alle sue nocciole. Ecco la torta a strati.

Ingredienti

  • 100 g nocciole tritate finemente, 220 g zucchero, 6 uova, 80 g burro, 80 ml latte, 200 g farina 0, 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • Crema: 400 g mascarpone, 40 g zucchero a velo, 40 g cacao amaro, 200 g crema alle nocciole, 300 g panna montata
  • Bagna: 180 ml acqua, 50 g zucchero, 1 cucchiaino di cacao, 80 ml caffè
  • Tartufini: 200 g biscotti secchi, 60 g frutta secca, 80 g burro fuso, 50 g cioccolato fondente fuso, 2 cucchiai di rum, 2 cucchiaini di caffè amaro, 10 g cacao amaro, granella di frutta secca

Procedimento

Per prima cosa, montiamo le uova intere con lo zucchero, utilizzando le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto chiaro e ben fermo (circa 10 minuti). Aggiungiamo il burro fuso (e non caldo), mescolando delicatamente con una frusta. Incorporiamo la farina di nocciole (tritiamo le nocciole, ben fredde, con 2 cucchiai di zucchero, dal totale), la farina ed il lievito per dolci ben setacciati insieme. Mescoliamo, aggiungendo il latte a filo, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Dividiamo l’impasto in due tortiere imburrate ed infarinate (oppure usate lo staccante, qui la ricetta) e lo cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 30 minuti.

Nel frattempo, prepariamo la crema: in una ciotola setacciamo il cacao e lo zucchero a velo. Uniamo la crema spalmabile alle nocciole ed il mascarpone e mescoliamo con una frusta manuale fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine, incorporiamo la panna montata e mescoliamo fino ad ottenere una crema setosa.

Per la bagna, facciamo bollire per due minuti l’acqua con lo zucchero, il cacao ed il caffè della moka.

Priviamo le due torte, ormai fredde, dello strato superficiale (la calotta), quindi le tagliamo in due, in modo da ottenere 4 strati in totale. Posizioniamo la prima torta sul piatto da portata, la bagniamo con la bagna al caffè e formiamo sopra uno strato di crema; sovrapponiamo un altro strato di pan di Spagna, che bagniamo e ancora crema. Proseguiamo fino ad esaurire gli strati di pan di Spagna. Spalmiamo la crema rimasta sui bordi ed in superficie e la lisciamo. Lasciamo riposare in frigorifero per qualche ora (possiamo anche congelarla!). Decoriamo con i tartufini.

Tartufini: sbricioliamo i biscotti secchi o le calotte delle torte e le impastiamo con il burro morbido, la frutta secca tritata, il burro fuso, il cioccolato fondente fuso, due cucchiaini di rum, di caffè ed il cacao amaro in polvere. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Mettiamo ad indurire in frigorifero. Formiamo delle palline e le passiamo nella frutta secca in granella.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta torta a strati di Natalia Cattelani
Pubblicata il
Voto
11stargraygraygraygray Based on 1 Review(s)