torta brazadel di Barbara De Nigris

“É sempre mezzogiorno”: torta brazadel di Barbara De Nigris

torta brazadel di Barbara De Nigris

Ad aprire il menu di questo primo venerdì primaverile è Barbara De Nigris, che saluta la neve delle sue montagne con una ricetta che profuma di primavera, tipica del periodo pasquale, quella di un dolce golosissimo. Vediamo come preparare, insieme alla cuoca di montagna, la torta brazadel.

Ingredienti

  • 500 g farina tipo 0, 7 g lievito di birra secco, 100 g latte, 120 g zucchero, 2 uova, buccia di arancia e limone, vaniglia, 80 ml panna, 120 g burro, 10 g sale, granella di zucchero
  • 300 g lamponi, succo di 1 arancia, 100 g zucchero

Procedimento

Prepariamo il lievitino: scaldiamo leggermente il latte (tiepido) e ci sciogliamo un cucchiaio di zucchero ed il lievito di birra secco. Aggiungiamo 100 g di farina ed impastiamo fino ad ottenere una pastella liscia. Copriamo e lasciamo lievitare al caldo per 20 minuti.

Per il ripieno, in un pentolino, facciamo cuocere i lamponi freschi con lo zucchero ed il succo d’arancia per circa 20 minuti. Una volta pronta la salsa, la filtriamo al colino per eliminare i semini dei lamponi. Lasciamo raffreddare.

Impasto: in planetaria, o in una ciotola, mettiamo la farina rimasta, lo zucchero avanzato ed una miscela di uova, panna e vaniglia. Profumiamo con la scorza grattugiata degli agrumi ed aggiungiamo il sale. Quando l’impasto è ancora grossolano, aggiungiamo il burro a pomata e lavoriamo per qualche istante. Infine, inseriamo il lievitino ed impastiamo per qualche minuto.

Stendiamo l’impasto appena fatto (NON deve lievitare) con il mattarello, formando un rettangolo. Spalmiamo sopra parte della confettura di lamponi (o della crema spalmabile a piacere), quindi arrotoliamo l’impasto sul ripieno, formando un salsicciotto. Tagliamo quest’ultimo a metà, per il lungo (foto). Intrecciamo le due metà ed inseriamo la treccia ottenuta in uno stampo da ciambella imburrato.

Cuociamo in forno caldo e ventilato a 180° per mezz’ora, coperto dalla carta d’alluminio. Dopo la prima mezz’ora, togliamo la carta d’alluminio, spennelliamo con la confettura avanzata e spolveriamo con la granella di zucchero; lasciamo cuocere ancora 20 minuti in forno a 180°.

Trovate i video delle ricette di “É sempre mezzogiorno” su RaiPlay.

Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming/Social dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta torta brazadel di Barbara De Nigris
Pubblicata il
Voto
31star1star1stargraygray Based on 22 Review(s)