“Giusina in cucina”: nacatuli eoliani di Giusina Battaglia

nacatuli eoliani di Giusina Battaglia

fermo immagine da diretta Food Network

Nelle nuove puntate della serie di Food Network Giusina in cucina, dedicata alla cucina siciliana preparata in maniera semplice, ‘casalinga‘, in onda sabato 3 dicembre, alle 15:45, sul canale 33, Giusina Battaglia, giornalista ed appassionata di cucina, ha preparato un menu squisitamente siciliano, rivelando la ‘sua‘ ricetta dei nacatuli eoliani. Trovate le ricette di Giusina nel suo libro, da poco in libreria, e sul suo sito, giusinaincucina.com. Di seguito gli ingredienti necessari ed il procedimento.

Ingredienti

  • Frolla: 500 g farina 00, 80 g strutto, 70 g zucchero, 1 uovo, 1 tuorlo, 1 bicchiere di malvasia, acqua
  • Ripieno: 500 g farina di mandorle, 400 g zucchero semolato, 70 ml succo di mandarino, scorza di 2 mandarini, 30 ml liquore di mandarino, cannella

Procedimento

Prepariamo la frolla: in planetaria, o in una ciotola, lavoriamo dapprima la farina con lo strutto, in modo da ottenere un composto sabbioso. Aggiungiamo, quindi, lo zucchero semolato, l’uovo intero ed un tuorlo, un bicchiere di Malvasia e, se occorre, un goccino d’acqua. Lavoriamo fino ad ottenere una palla liscia. La avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno un’ora in frigorifero.

Passiamo al ripieno: in una ciotola, misceliamo la farina di mandorle con lo zucchero. Aggiungiamo il succo di mandarino e cominciamo a lavorare, profumando con le scorzette grattugiate del mandarino, il liquore al mandarino, la cannella. Ottenuto un composto omogeneo, lo teniamo da parte.

Riprendiamo l’impasto e la stendiamo in una sfoglia sottilissima, un velo. Ritagliamo dei dischi con una rotella dentellata. Sul disco, posizioniamo un po’ di ripieno di mandorle, quindi sovrapponiamo un secondo disco di frolla e premiamo bene sui bordi. Ritagliamo l’eccesso con la rotella, quindi decoriamo la superficie intagliando una spiga con una lametta, inoltre ‘pinziamo’ in più punti con una pinzetta dentellata (si usa anche per il buccellato).

Li disponiamo su una teglia con carta forno e cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 20 minuti: rimangono chiari.

  • Per le ricette delle puntate precedenti, clicca qui

Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming/Social dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.discoveryplus.com/it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Ricetta
recipe image
Titolo
Giusina in cucina | Ricetta nacatuli eoliani di Giusina Battaglia
Pubblicata il
Voto
0graygraygraygraygray Based on 1 Review(s)