“Il gusto della nonna”: la ricetta della pitta impigliata (pizza dolce calabrese) di Nonna Silvana.

La ricetta della pitta impigliata (pizza dolce calabrese) di Nonna Silvana – Il gusto della nonna

pitta impigliata

Nonna Teresa apre la sua cucina agli utenti di Real Time, proponendo, sul sito del canale n. 31 del digitale terrestre, una delle venti video-ricette che compongono la serie dedicata ai dolci della tradizione italiana. Dunque, se anche voi avete nostalgia dei profumi d’infanzia, non perdete nemmeno un dolce de Il gusto della nonna. Oggi, la pitta impigliata.

Ingredienti per 8 persone. Per la pasta: 1 kg di farina, 2 uova, 200 g di zucchero, 1 bicchiere di olio evo, 1 bicchiere di Vermouth. Per il ripieno: 200 g di mandorle, 200 g di noci, Canditi di buccia d’arancia q.b., Uva sultanina q.b., 2 cucchiai colmi di zucchero, Chiodi di garofano q.b., Cannella tritata q.b., Un bicchiere di liquore dolce (Strega), Miele.

Per il ripieno: mescolare in una terrina le noci e le mandorle tritate in piccoli pezzi con l’arancia candita, le spezie e lo zucchero. Infine aggiungere il liquore e lasciare riposare per almeno un quarto d’ora.

Per la pasta: disporre a fontana la farina su una superficie piana, aggiungere lo zucchero, due uova, un bicchiere di olio e un bicchiere di Vermouth. Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere una pasta da stendere. Dividere in due la pasta ottenuta e stendere due dischi. Mettere il primo disco in una tortiera su carta forno per creare il fondo della torta. Tagliare il secondo disco di pasta a striscioline di circa 2 cm di larghezza. Stendere uno strato uniforme di ripieno sul disco tagliato a strisce. Poi arrotolare una a una le listerelle di pasta come a formare delle rose. Posizionare una accanto all’altra le roselline di pasta ripiene sul fondo della torta preparato precedentemente. Cuocere in forno a 150 ° C per 50 minuti. A cottura completata coprire la superficie della “pitta” con il miele sciolto a bagnomaria.

Segui Ricetteintv.com su

Facebook | Twitter