“Junior Bake Off Italia 3”: il vincitore è Massimo. Alessandro secondo.

junior bake offMassimo (8 anni) vince la terza edizione di Junior Bake Off Italia, il talent di Real Time dedicato ai più piccoli pasticceri amatoriali d’Italia ed alla loro passione per il bakery, la pasticceria da forno. Massimo ha prevalso su Alessandro (12 anni), Sara (8) e Chiara (9), anche loro protagonisti della finalissima. Ai ‘mini pasticceri‘ è stato chiesto di proporre il loro cavallo di battaglia, poi, per la prova tecnica, ricreare due torte dei maestri Knam e Carrara. Infine, la prova finale li ha visti ‘riempire’ la vetrina della loro ipotetica pasticceria con la loro signature cake.

Le prove sono state arbitrate da una simpaticissima Katia Follesa, quindi giudicate dalla giuria composta proprio da Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e dal giovane pasticcere toscano Damiano Carrara, che di fatto hanno deciso il vincitore.

Massimo guadagna, oltre al titolo di il titolo di «Miglior mini pasticcere amatoriale d’Italia», l’opportunità di raggiungere l’ormai mitico Buddy Valastro, ovvero Il boss delle torte, nella sua pasticceria a New York e la possibilità di vivere un’esperienza avventurosa e divertente a Gardaland (3 giorni con famiglia a seguito). Al secondo gradino del podio, il siciliano Alessandro, premiato con una commovente lettera del padre pasticcere. Le due ‘ragazze‘, Sara e Chiara, invece, sono state eliminate prima del round finale.

Le dichiarazioni di Massimo

“Sono sempre felice perchè la pasticceria porta felicità […] Dedico la vittoria alla mamma […] Userò sempre questa tuta per fare i dolci con mamma”.

Le nostre #VideoRicette