“La prova del cuoco”: acquacotta di Luca Pappagallo

acquacotta di Luca Pappagallo

Luca Pappagallo prepara un piatto umile e maremmano, ovvero toscano. Un piatto povero ed antichissimo, senza alcun prodotto di origine animale. Prepariamo l’acquacotta.

Ingredienti

  • 5 cipolle, 1 sedano, 2 Kg pomodori San Marzano o pelati, 2 foglie di basilico, 4 uova, 6 cc formaggio grattugiato, 4 cc olio evo, brodo vegetale, pepe nero, sale, pane toscano, peperoncino

Procedimento

Facciamo stufare la cipolla bianca affettata per lungo tempo, con un filo d’olio. Quando è ben cotta, uniamo il sedano a pezzettini. Allunghiamo con del brodo vegetale e facciamo cuocere per 20 minuti circa. A questo punto, aggiungiamo il pomodoro fresco tagliato a pezzi e privato dei semi. Possiamo usare anche i pelati. A piacere, aggiungiamo del peperoncino fresco, del basilico fresco ed aggiustiamo di sale. Lasciamo cuocere per lungo tempo, fino ad ottenere una zuppa. In una ciotolina, intanto, sbattiamo l’uovo con un po’ di formaggio grattugiato.

Affettiamo il pane toscano e lo facciamo bruschettare in forno. All’interno delle cocottine posizioniamo una bruschetta sul fondo. Mettiamo sopra l’uovo sbattuto e copriamo con la zuppa. In alternativa, possiamo mettere la bruschetta, il formaggio grattugiato, la zuppa bollente e sopra l’uovo intero, senza sbatterlo.