“La prova del cuoco”: burger di cavolfiori di Alessandra Spisni

burger di cavolfioriIl duello iniziale vede confrontarsi due generazioni, quella dell’infaticabile Alessandra Spisni e quella della combattiva Rubina Rovina. Le due sono chiamate a preparare un piatto in cui il protagonista sia il cavolfiore, ortaggio di stagione dalle mille proprietà. Ecco il burger di cavolfiori di Alessandra.

Ingredienti

  • 800 g cavolfiore lessato, 2 patate lesse, 1 albume, 4 panini, formaggio grattugiato, pangrattato, origano
  • 1 patata, cime di cavolfiore, olio evo, sale, pepe, 1 acciuga sott’olio, 1 spicchio d’aglio, senape, prezzemolo, olio, succo di limone, burro

Procedimento

Partiamo dal burger: in una pentola colma d’acqua bollente e salata, lessiamo separatamente le patate ed il cavolfiore, partendo da acqua fredda. Peliamo e schiacciamo le patate in una ciotola. Uniamo il cavolfiore tagliato a pezzettini piccoli, l’albume, il formaggio grattugiato (abbondante), il pangrattato, un pizzico di sale ed origano. Lavoriamo il composto fino a renderlo omogeneo e compatto. Formiamo i burger e li mettiamo a cuocere in padella con un filo d’olio: devono dorare sui due lati.

In padella, facciamo rosolare delle cimette di cavolo con un generoso filo d’olio. Quando sono cotte ma ancora croccanti, le sfumiamo con dell’aceto bianco.

In un pentolino, facciamo cuocere 1 patata a pezzetti con delle cime di cavolfiore, una noce di burro e poca acqua salata. Una volta cotto il tutto, trasferiamo in un bicchiere da mixer e frulliamo ad immersione. Uniamo un trito fine di aglio, acciuga sott’olio e prezzemolo. Finiamo con olio evo e qualche goccia di succo di limone.

Tagliamo i panini a metà e spalmiamo con della salsa verde; adagiamo sopra le cimette di cavolfiore rosolate ed il burger. Finiamo con altra salsa e la metà del panino rimasta.

Iscriviti al Canale YouTube