“La prova del cuoco”: ciambella di paccheri di Andrea Mainardi

ciambella di paccheri di Andrea MainardiDopo Persegani, è il turno di Andrea Mainardi. L’estroso chef ci prepara un primo piatto delle feste, che parla italiano e ricorda tutte le eccellenze italiane. Ecco la ciambella di paccheri.

 Ingredienti

  • 250 g paccheri, mezzo litro di besciamella, 500 g pomodori datterini, 1 porro, 1 mazzo di basilico, 200 g ciliegine di mozzarella, 50 g olive taggiasche denocciolate, 100 g formaggio grattugiato, olio evo, sale e pepe

Procedimento

Lessiamo i paccheri in acqua salata e li scoliamo al dente.

Prepariamo il sugo. In una teglia, mettiamo i pomodorini con olio e sale ed inforniamo a 160° per 40-50 minuti. Tagliamo il porro a rondelle sottilissime. Facciamo rosolare in padella con un generoso filo d’olio. Uniamo i pomodorini appassiti e lasciamo insaporire per qualche minuto, aggiungendo un goccio d’acqua. Frulliamo il tutto con un mixer ad immersione.

Prepariamo la besciamella, seguendo le dosi che più ci sono familiari (solitamente: 500 g di latte, 50 g burro, 50 g farina, noce moscata, sale). In un pentolino, sciogliamo il burro e mettiamo a soffriggere la farina. Quando il composto è leggermente dorato, aggiungiamo il latte e mescoliamo, sul fuoco, fino a fare addensare la besciamella. Profumiamo con la noce moscata e aggiustiamo di sale.

Disponiamo all’interno di uno stampo a ciambella i paccheri, in verticale. Mettiamo all’interno di ogni pacchero un ciuffo di besciamella ed una mozzarellina. Inseriamo 1 o 2 olive taggiasche denocciolate e copriamo con il sugo di pomodoro. Spolveriamo con il formaggio grattugiato e completiamo con qualche foglia di basilico. Inforniamo a 180° per 35-40 minuti.

Appena sfornata, la sformiamo e la ‘glassiamo’ con una besciamella liquida arricchita con del formaggio taleggio grattugiato e fuso all’interno della besciamella.

Le nostre #VideoRicette