“La prova del cuoco”: taralli sfiziosi da pic nic di Anna Moroni

taralli sfiziosi da pic nic di Anna MoroniE’ lunedì… cosa cucino? Ci aiuta Annina Moroni, protagonista della rubrica Cosa c’è nel frigo?. Oggi, un solo avanzo in frigorifero: del pecorino grattugiato. Cosa preparare? Uno sfizio, ovvero i taralli sfiziosi da pic nic.

Ingredienti

  • 750 g di farina, 225 g strutto, 300 g mandorle tritate con la pelle, 7 g pepe nero, 7 g paprika dolce affumicata, 50 g pecorino romano, 20 g lievito di birra, 320 g acqua, 20 g sale

 Procedimento

In un mixer capiente, mettiamo la farina, lo strutto, il cubetto di lievito sbriciolato, le mandorle precedentemente pelate (con la pelle), il sale e parte dell’acqua prevista. Cominciamo a frullare, aggiungendo l’acqua a filo. Ovviamente, possiamo impastare anche a mano. Quando il composto è omogeneo e sbricioloso, finiamo di impastare su un piano, con le mani.

Dividiamo l’impasto in tre parti. Ad una aggiungiamo il pepe nero macinato. Ad un’altra il pecorino grattugiato. All’ultima parte, aggiungiamo la paprika affumicata. Impastiamo nuovamente i tre panetti, in modo da renderli omogenei. Ricaviamo dei salsicciotti dai tre impasti; tagliamo in serpentelli di pochi cm e arrotoliamo, in modo da formare i taralli.

Inforniamo a 200° per 15 minuti; poi, 160° per 15 minuti ancora. Devono essere ben tostati.