“Le ricette di Sonia”: crostata con crema e roselline di mele

crostata con crema e roselline di meleLa food blogger Sonia Peronaci, protagonista della rubrica culinaria in onda, dal lunedì al venerdì, alle 10:50, su Rete4, Le ricette di Sonia, utilizzando alcune delle eccellenze nostrane, ha preparato un piatto che celebra la ricca cucina regionale dello stivale, la crostata con crema e roselline di mele. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

crostata2

  • Per la frolla: farina 00 200gr, cannella 1 cucchiaino, zucchero di canna 80 gr, burro 140 gr, 2 tuorli, 1 pizzico di sale
  • Per la crema: tuorli 4, amido di mais 40 gr, zucchero 100 gr, latte 300 gr, panna 100 gr, 1 bacca vaniglia
  • Per le rose: 4 mele red delicius della Val di Non, zucchero 500 gr, Acqua 1 litro, Limone ½ in succo Gelatina spray

crostata3

Procedimento

 

Prepara la crema pasticcera mettendo in un tegame il latte e la panna, lo zucchero, i tuorli e l’amido di mais. Sbatti tutto con le fruste, poi accendi il fornello e fai addensare a fuoco dolce. Una volta pronta, versa la crema in un contenitore, copri con pellicola e lascia raffreddare in frigorifero.

Nel frattempo, prepara la frolla mettendo in un mixer il burro freddo da frigorifero e la farina. Frulla per qualche secondo fino a che il burro si ridurrà in finissime briciole. Aggiungi il resto degli ingredienti e aziona di nuovo la macchina fino a che l’impasto tenderà ad aggregarsi. Rovescia l’impasto su di un piano di lavoro e lavoralo velocemente fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgi la pasta nella pellicola e mettila in frigorifero a riposare per 1 ora. Trascorso questo tempo, stendi la frolla, rivestici una tortiera del diametro di 24 cm e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta; in questo modo eviterai che la frolla si gonfi in cottura perdendo la forma. Appoggia sul fondo un cerchio di carta forno della stessa dimensione della base della crostata e versa all’interno le sfere di ceramica per cottura alla cieca. Cuoci la base di frolla in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti poi lasciala intepidire. Versa la crema all’interno del guscio di frolla.

Lava le mele, elimina il torsolo centrale e tagliale a metà, poi a fettine dello spessore di 1 mm con una mandolina. Puoi compiere questa operazione aiutandoti con un levatorsolo. Immergi le fettine di mela in uno sciroppo di acqua, zucchero e succo di limone e lasciale cuocere per circa 5 minuti in modo che si ammorbidiscano ma senza rompersi. Puoi aromatizzare ulteriormente l’acqua dello sciroppo con il tuo liquore preferito. Una volta cotte, mettile a scolare su una gratella. Con le fette di mela, forma tante roselline di dimensioni diverse che posizionerai sulla superfice della crostata. Termina la crostata con della gelatina spray.