Melaverde – Venticinquesima puntata del 22 marzo 2020 – Mete, luoghi e temi.

MelaverdeVenticinquesima puntata della nuova stagione di Melaverde. Il programma itinerante di Canale5 che nasce nel 1998 su Rete4, dov’è stato trasmesso fino a sei anni fa. Il successo Auditel, poi, gli è valsa la promozione sulla rete ammiraglia.

Melaverde

Definitivo cambio alla conduzione del programma: Vincenzo Venuto prende le redini del programma, sostituendo Edoardo Raspelli al fianco di Ellen Hidding. Insieme raccontano le bellezze del nostro paese anche questa volta, come ogni domenica, dalle 11:50. Scopriamo, nel dettaglio, gli argomenti della puntata di oggi.

Ellen Hidding | Frutta in fiore

Ellen è nella provincia di Cuneo, una zona che non tutti sanno essere tra le più vocate alla frutticoltura in Italia. Esattamente ci porterà a Lagnasco dove si coltivano Mele e Kiwi che vengono raccolti tra la fine dell’estate e l’autunno, ma che raggiungono i mercati del mondo durante tutto l’anno. Questo è possibile grazie ad una scrupolosa pianificazione tra coltivatori che consegnano il raccolto in centri logistici organizzati che si occupano di preservare la frutta fino al momento della vendita.

Inizieremo conoscendo la storia della frutticoltura di questa zona, capiremo come si coltivano mele e kiwi, dalle fasi di potatura fino alla raccolta, per poi seguire tutto il processo che ci permette di avere frutta sempre fresca sulle nostre tavole.

Vincenzo Venuto | Solive

Vincenzo è in provincia di Brescia, precisamente in Franciacorta, per raccontarci una terra, un tempo paludosa, che i Monaci Benedettini hanno bonificato in epoca medioevale, riscoprendo così la sua vera vocazione agricola. In questa zona intere famiglie contadine, hanno vissuto di agricoltura e allevamento e tra loro ce ne era una che nel 1898 iniziarono, con il bisnonno Paolo, la loro storia contadina.

Da allora son passati più di 120 anni e 5 generazioni e la piccola stalla è diventata una vera azienda agricola che alleva 80 bovini da carne e coltiva oltre 2500 piante d’olivo. La vigna non è mai mancata e l’accoglienza, che da sempre ha contraddistinto questa famiglia, si è concretizzata in un agriturismo dove rivivono i sapori, quelli dei piatti preparati da nonna e mamma. Il segreto del loro successo è  di non scordare mai il passato proponendo uno scorcio di vita contadina dove prendersi una pausa dalla frenesia di tutti i giorni.

Le storie di Melaverde

Alle 11:20 circa, come sempre, andranno in onda le Storie di Melaverde, approfondimenti di temi già trattati ma riproposti in una chiave nuova.