“Tre minuti di dolcezza”: la ricetta dei biscotti della fortuna di Katamashi.

biscotti della fortunaAll’interno del nuovo programma di La5, Tre minuti di dolcezza, Katamashi ci ha spiegato come rendere più belli, oltre che più buoni, i nostri dolci. Oggi, vediamo come realizzare i biscotti della fortuna.

Ingredienti:

  • 1 bianco di uovo (circa 55 gr), 1/4 cucchiaino di vaniglia, 1/4 cucchiaino di estratto di mandorla, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio e 1/2 di olio vegetale, 4 cucchiai di farina (circa 30 gr), 1 cucchiaino di amido di mais, 4 cucchiai di zucchero (circa 50 gr), 3 cucchiaini di acqua.

Mettiamo in una ciotola il bianco d’uovo, la vaniglia, l’estratto di mandorla e il pizzico di sale. Iniziamo a montare con le fruste elettriche il composto: bisogna solo fare schiumare un po’ il bianco e non montare a neve. Si aggiunge l’olio e si fa schiumare il tutto ancora un po’. In una seconda ciotola invece andiamo a mettere lo zucchero e ad aggiungere, setacciando, farina ed amido. A questo punto versiamo il mix degli ingredienti secchi nella prima ciotola, facendo attenzione ad amalgamare bene il composto. Si aggiunge l’acqua e si va a lavorare velocemente il tutto, fino ad ottenere una pastella liscia e abbastanza liquida.

Lavoriamo con il forno ben caldo, a 190°-200° (forno statico). Su di un foglio di carta da forno andiamo a disegnare 2 cerchi, usando come guida un coppapasta tondo; poi appoggiamo su una placca il foglio al contrario in modo da vedere il tracciato ma senza mettere l’impasto a contatto con tratto di penna/matita. E’ importante ungere bene, con olio vegetale, il foglio di carta da forno. Prendiamo un cucchiaio d’impasto, lo mettiamo al centro della nostra sagoma e poi col dorso del cucchiaio lo spalmiamo fino a riempire del tutto il cerchio disegnato. Io ne “disegno” solo 2 alla volta, perché per riuscire a dargli la loro caratteristica forma vanno lavorati da caldo e si rapprendono in fretta. Si inforna per 5’-6’ circa: devono restare chiari e sono pronti quando i bordi iniziano a scurirsi leggermente. Togliamo la teglia dal forno, con una spatola solleviamo il nostro biscotto e lo appoggiamo sul piano di lavoro o su un tagliere. A mani nude (o con guanti di cotone se avete poca resistenza al calore) appoggiamo il bigliettino al centro del biscotto, chiudendolo subito a metà e sigillandolo con le dita, pizzicandolo in un paio di punti. Quindi lo si appoggia sul bordo di una tazza, in modo da incurvarlo leggermente. Appena Li metto in una teglia da muffin a raffreddare, in modo che si mantengano perfettamente in forma.

Ricetta tratta da Katamadewithlove

Segui Ricetteintv.com su

Facebook | Twitter