“Tre minuti di dolcezza”: la ricetta dei cuor di biscotto di Katamashi

cuor di biscotto di KatamashiAll’interno dell’amata rubrica culinaria di La5 Tre minuti di dolcezza, Katamashi ci ha spiegato come rendere più belli, oltre che più buoni, i nostri dolci. Oggi, vediamo come realizzare i cuor di biscotto.

Ingredienti
  • 125 gr di burro a temperatura ambiente, 125 gr di zucchero a velo, 250 gr di farina, 1 uovo, 1 bacca di vaniglia, sale qb, colorante rosso in pasta (potete usare anche quello in gel, ma otterrete un rosso meno intenso)
Procedimento

In planetaria monto il burro (morbido) con lo zucchero, un pizzico di sale e i semi di una bacca di vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare un uovo ed infine aggiungere la farina in due parti. La nostra frolla è pronta, ne prendo circa i 2/3 dell’impasto, gli do una veloce impastata a mano, formo un panetto e lo avvolgo nella pellicola trasparente. Aggiungo all’impasto rimasto in planetaria il colorante rosso, ne uso la punta di un cucchiaino da caffè, ma naturalmente usatene di più o di meno in base alla nuance di rosso che volete raggiungere. Avvolgo anche la frolla rossa nella pellicola e metto tutto in frigorifero per almeno 30’. Una volta raffreddato, prendo l’impasto rosso dal frigorifero e lo stendo grossolanamente, senza bisogno di troppa precisione. Con un taglia biscotti a cuore, vado a ritagliare dei biscotti. Li impilo uno sopra l’altro in modo da ottenere un cilindro. Se l’impasto si ammorbidisce troppo durante questa operazione lo rimetto qualche minuto in frigo o freezer. Con il resto dell’impasto non colorato creo dei piccoli rotolini non omogenei. L’obiettivo è ricoprire il cilindro di cuori rossi, in modo da farlo diventare il “cuore” di un cilindro di impasto più grande. Bisogna ovviamente fare attenzione a mettere più impasto in corrispondenza dell’incavo e della punta del cuore per ottenere una forma il più cilindrica possibile. Per farlo uso in corrispondenza della punta delle strisce di impasto in verticale anziché in orizzontale. Rotolo leggermente sul piano di lavoro il cilindro in modo da “lisciarlo” esternamente e renderlo più omogeneo, cercando di appiattire i punti di contatto tra i vari rotolini di impasto. Ora non resta che far raffreddare -o congelare- per bene il nostro “blocco” di Cuor di Biscotti, poi lo affettiamo e inforniamo 10-12 minuti a 170-180°.

Ricetta tratta da Katamadewithlove