O3XTrKgY0hM

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta delle treccine di ricotta di Luca Montersino

Le creazioni di Luca Montersino sono ormai celebri: raffinate, genuine ed inarrivabili! Eppure, sfogliando uno dei suoi libri, l’interessante Le dolci tentazioni. Viaggio goloso nella pasticceria sana e buona, ho ‘incrociato’ una ricettina tutt’altro che inarrivabile, anzi… Pochi passaggi, pochissimi ingredienti ed un risultato sorprendente. Impastando farina, zucchero e ricotta, infatti, otterrete dei biscottoni morbidi golosissimi, che potrete aromatizzare come preferite (con scorza di limone o cannella, ad esempio) e ‘divorare’ in ogni momento della giornata. Inoltre, nonostante l’assenza di burro o olio, se conservati ben chiusi, si mantengono morbidi per giorni. Dunque, prepariamo le treccine di ricotta.

Ingredienti per 8 treccine

  • 185 g ricotta mista, 2-3 g sale, 125 g zucchero, limone, 125 g farina 00, 4 g lievito per dolci, 1 uovo, zucchero per spolverare

Procedimento

  • Ho setacciato la ricotta (meglio se mista o di pecora) ed ho aggiunto lo zucchero (potete ridurre la dose di 10 grammi, se volete) ed il sale. Ho mescolato.
  • Ho profumato il composto con della scorza di limone grattugiata (ma potete utilizzare anche cannella o altre spezie).
  • Ho aggiunto la farina setacciata e, infine, il lievito, quindi ho lavorato con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo (se serve, aggiungete un pizzico di farina).
  • Ho diviso l’impasto in 8 porzioni di 60 g circa.
  • Ho formato con ciascun panetto un serpentello, quindi l’ho intrecciato.
  • Ho spennellato con l’uovo sbattuto ed ho spolverato con altro zucchero semolato.
  • Ho informato a 150°, statico, per 20-30 minuti. Devono essere ben dorate.