g_FAGpjb6I0

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta delle cassatedde di ricotta siciliane (ricetta di Pasqua)

E’ il dolce tipico della Pasqua ragusana (la provincia della Sicilia ormai celebre in tutto il mondo perchè location delle avventure di Montalbano) ed è tanto semplice, quando goloso e genuino. La condizione essenziale affinchè possiate apprezzare questo dolce è che amiate la ricotta, nella sua variante dolce. Le cassatedde, infatti, sono le antenate della più celebre cassata, e come quest’ultima consistono in un guscio di pasta, non troppo dolce e croccante (simile, quindi, ad una frolla), con un cremoso ripieno di ricotta dolce, arricchita da gocce di cioccolato o cannella in polvere. E’ un dolce antichissimo, che ad ogni morso sprigiona aromi e profumi di un’isola senza tempo.

Ingredienti

  • Impasto: 125 g semola di grano duro, 125 g farina 00, 65 g burro, 30-40 g zucchero, 1 uovo, vino bianco qb
  • Crema di ricotta: 800 g ricotta mista o di pecora, 280 g zucchero, cannella, gocce di cioccolato

Procedimento

  • Preparo la crema di ricotta: setaccio la ricotta ed aggiungo lo zucchero ed un pizzico di cannella. Mescolo per bene e lascio riposare per qualche ora in frigorifero: il riposo renderà la crema più vellutata e consistente.
  • Passo all’impasto: mescolo la semola, la farina 00, lo zucchero ed un pizzico di sale.
  • Aggiungo il burro a tocchetti e lavoro, in modo da sabbiare il composto.
  • A questo punto, aggiungo l’uovo intero e comincio ad impastare, aggiungendo il vino necessario ad ottenere un composto della consistenza della pasta all’uovo (non troppo morbida).
  • Avvolgo nella pellicola e lascio riposare in frigorifero per 1 ora.
  • Tiro la sfoglia, che dev’essere sottile. Con la macchinetta, io arrivo a 4.
  • Taglio dei dischi di 8-10 cm di diametro.
  • Al centro di ogni disco metto un paio di cucchiai di crema di ricotta.
  • Pizzico l’impasto intorno alla crema, in modo da formare una ‘stella’.
  • Faccio cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Controllate che la base sia dorata. Potrebbe accadere che la ricotta si gonfi parecchio in forno: in questo caso, aprite più volte il forno, in modo da abbassare leggermente la temperatura.