“Detto Fatto”: capone e caponata di Fabio Potenzano

capone e caponata di Fabio PotenzanoIl tutor siciliano Fabio Potenzano, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha dato la ricetta di capone e caponata. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • 4 filetti di capone, 2 pomodori secchi reidratati, 100 g mollica di pane fresco, 50 g pistacchi tritati, basilico, prezzemolo e finocchietto, 2 cucchiai di olio evo
  • La caponata: 200 g uva bianca, 2 cipolle bianche, 4 coste di sedano, 2 cucchiai di capperi dissalati, una manciata di olive verdi denocciolate, mezzo cucchiaino di concentrato di pomodoro

Procedimento

Partiamo dal capone: pratichiamo una piccola incisione sul filetto di capone. Inseriamo all’interno un trito di pomodorini secchi reidratati in acqua. A parte, frulliamo il pane fresco con le erbe ed i pistacchi. Intingiamo il filetto di pesce nell’olio e, subito, nella panatura aromatica. Disponiamo su una teglia con carta forno ed inforniamo a 160° per 15 minuti.

Passiamo alla caponata: tagliamo mezza cipolla finemente, a julienne, e la facciamo appassire in padella con un filo d’olio ed un goccio d’acqua. Aggiungiamo il concentrato di pomodoro, allunghiamo con un po’ d’acqua e facciamo cuocere 5 minuti.

Intanto, lessiamo in abbondante acqua salata l’altra metà della cipolla ed il sedano a cubetti grossi. Scoliamo quando sono ancora croccanti ed uniamo al soffritto. Aggiungiamo i capperi e le olive. Infine, condiamo con zucchero o miele ed aceto di vino bianco o di mele. Lasciamo cuocere 10 minuti ed aggiustiamo di sale e pepe.

Intanto, tagliamo l’uva a metà e la priviamo della buccia e dei noccioli. Quando la salsa sarà cotta ed ormai tiepida, uniamo l’uva e lasciamo riposare.

Serviamo il pesce caldo sulla caponata tiepida (meglio se ha riposato qualche ora).