“Detto Fatto”: cappelletti e tortellini di Simone Finetti

cappelletti e tortelliniIl tutor Simone Finetti, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Bianca Guaccero su Rai2, Detto Fatto, ha proposto i cappelletti e tortellini. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Brodo: mezzo cappone, 1/4 gallina, 1 carota, 1 cipolla dorata, 1 costa di sedano, 1 fungo champignon, 5 g pepe nero, 1 rametto finocchietto, 1 rametto rosmarino
  • Sfoglia: 600 g farina 00, 6 uova
  • Cappelletti in brodo: 70 g formaggio raviggiolo, 70 g formaggio casatella, 70 g squacquerone, 100 g parmigiano 36 mesi, 3 tuorli d’uovo, noce moscata, sale e pepe
  • Tortellini: 80 g lombo di maiale, 80 g prosciutto crudo, 80 g mortadella, 100 g parmigiano 36 mesi, 3 tuorli d’uovo, noce moscata, sale e pepe

Procedimento

Per il brodo, mettiamo in una pentola tutti gli ingredienti ben lavati. Copriamo con l’acqua fredda e lasciamo cuocere, coperto, per 4-6 ore. Filtriamo il brodo.

Per la sfoglia, lavoriamo la farina con le uova intere fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno mezz’ora, quindi tiriamo la sfoglia allo spessore di 1 mm.

Cappelletti in brodo: per il ripieno, mescoliamo insieme tutti i formaggi con i tuorli d’uovo, una spolverata di noce moscata, sale e pepe.

Ricaviamo dalla sfoglia dei quadratini 4×4 cm. Su ognuno formiamo un ciuffo di ripieno ai formaggi. Chiudiamo a triangolo, facendo uscire tutta l’aria. Uniamo le due punte del triangolo, dando la forma tipica del cappelletto.

Tortellini: maciniamo le carni tutte insieme, meglio se con un trita carne. Uniamo il formaggio grattugiato, i tuorli, noce moscata, sale e pepe. Mescoliamo fino a rendere omogeneo il composto.

Ricaviamo dalla sfoglia dei quadratini 3×3 cm. Su ognuno formiamo un ciuffo di ripieno. Chiudiamo a triangolo, facendo uscire tutta l’aria. Uniamo le due punte del triangolo, dando la forma tipica del tortellini.

Cuociamo cappelletti e tortellini, separatamente, nel brodo bollente per circa 2-4 minuti (devono ‘salire’ a galla). Serviamo.