“É sempre mezzogiorno”: cassoeula di Francesca Marsetti

cassoeulaDopo un San Valentino memorabile, il primo da fidanzata da tempo immemore, Francesca Marsetti torna in cucina per celebrare il Carnevale. E se a Carnevale ogni scherzo vale… Francesca ci prepara uno di quei piatti della tradizione lombarda che definire grasso sarebbe riduttivo. Ecco la cassoeula.

Ingredienti

  • Polenta: 2 l acqua, 12 g sale, 1 kg farina di mais, olio evo
  • 8 costine di maiale, 6 salamini, 400 g cotenna di maiale, 3 foglie di salvia, 2 foglie di alloro, 40 g concentrato di pomodoro, 40 ml aceto rosso, mix di spezie, mezzo l brodo vegetale, olio evo, sale

Procedimento

Prepariamo la polenta istantanea, seguendo le indicazioni della confezione. Se vogliamo prepararla da zero, con la farina di mais, portiamo a bollore l’acqua con il sale. Aggiungiamo la farina di mais a pioggia, mescolando. Continuando a mescolare, lasciamo bollire per circa 40 minuti.

In un tegame, mettiamo la verza affettata con un filo d’olio e gli aromi: la cannella, il ginepro, i grani di pepe, una spolverata di noce moscata, 2 chiodi di garofano, la salvia e l’alloro. Aggiungiamo, quindi, il concentrato di pomodoro e copriamo con il brodo. Copriamo e lasciamo bollire per mezz’ora, aggiungendo poco brodo se occorre.

In una padella ben calda, mettiamo a rosolare i pezzi di carne, senza aggiungere altro: il fuoco dev’essere alto. Quando la carne è ben rosolata, sfumiamo con l’aceto rosso.

Uniamo la carne rosolata alle verze stufate. Allunghiamo con un po’ di brodo, copriamo e lasciamo cuocere dolcemente per un paio d’ore: l’osso della costina deve staccarsi dalla carne. Serviamo con la polenta.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta cassoeula di Francesca Marsetti
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 9 Review(s)