“É sempre mezzogiorno”: cosciotto di agnello ripieno di Simone Buzzi

cosciotto di agnello ripieno di Simone BuzziInizio di settimana all’insegna dell’abbondanza e della simpatia, con Simone Buzzi. Il cuoco romano, in vista della Pasqua, si cimenta nella preparazione di un secondo piatto, un classico della Pasqua. Ecco il cosciotto di agnello ripieno.

Ingredienti

  • 800 g cosciotto di agnello, 1 testa d’aglio, rosmarino, semi di finocchio, 1 bicchiere di vino bianco, mezzo limone, olio evo, sale e pepe
  • 200 g patate novelle, 2 carciofi, 1 testa d’aglio, sale e pepe
  • Ripieno: 3 uova, 20 ml latte, 1 carciofo, 8 fette scamorza, 40 g pecorino grattugiato, 16 fette di prosciutto crudo, 100 g guanciale a fette

Procedimento

Compriamo il cosciotto già disossato. Lo apriamo con il coltello, in modo da ottenere una sola, grande fetta di carne. Lo mettiamo in una ciotola e lo condiamo con abbondante olio evo, vino bianco, mezzo limone (non spremetelo), la testa dell’aglio tagliata a metà, rosmarino fresco, sale, pepe e semi di finocchio. Copriamo con la pellicola e mettiamo in frigorifero per almeno 6 ore.

Puliamo i carciofi (3 in totale: 2 per il contorno, 1 per il ripieno) e li tagliamo a fettine sottili, quindi li saltiamo in padella aglio ed olio, sale e pepe.

In una ciotola, sbattiamo le uova intere con il latte, sale e pepe. In padella, scaldiamo un filo d’olio e mettiamo a cuocere le uova, che ‘strapazziamo‘ con una spatola: devono rimanere bavose.

Su un foglio di carta forno, disponiamo le fette di prosciutto crudo, sovrapponendole leggermente, in modo da ottenere un rettangolo. Prendiamo la fetta di agnello marinato, ben sgocciolata, e la stendiamo sul piano. Disponiamo sopra le fette di guanciale sottili, le uova strapazzate, i carciofi saltati in padella, la provola affettata, il pecorino grattugiato, quindi arrotoliamo l’agnello sul ripieno (dal lato corto), ben stretto. Posizioniamo l’arrosto sul rettangolo di prosciutto crudo ed avvolgiamo quest’ultimo sull’arrosto. Copriamo il tutto con la carta forno e posizioniamo sulla placca da forno. Irroriamo con abbondante vino bianco.

Condiamo le patate novelle con la marinatura dell’agnello e le disponiamo sulla teglia, intorno all’arrosto. Cuociamo in forno caldo a 180° per 45 minuti. Scartiamo l’arrosto e lasciamo cuocere ancora 10 minuti a 200°.

Serviamo l’arrosto con le patate ed i carciofi spadellati rimasti.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta cosciotto di agnello ripieno di Simone Buzzi
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 11 Review(s)