“É sempre mezzogiorno”: himbasha (pane dolce) di Fulvio Marino

himbashaFulvio Marino sforna in maniera incessante e sorprendente deliziosi lievitati. Oggi, in particolare, il panettiere piemontese di porta in Africa, per preparare un pane tipico dell’Etiopia e dell’Eritrea. Ecco l’himbasha.

Ingredienti

  • 500 g farina tipo 0, 150 ml latte, 150 ml acqua, 5 g lievito di birra, 40 g zucchero, 90 g uva sultanina, 80 g burro, 10 g sale, 20 g semi di sesamo nero, 5 g cardamomo in polvere

Procedimento

In una ciotola, o in planetaria, mettiamo la farina 0, il lievito di birra fresco sbriciolato, il latte, gran parte dell’acqua e lo zucchero. Mescoliamo con un cucchiaio e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta. Lavoriamo qualche minuto e, ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, aggiungiamo il burro morbido a pezzetti, poco alla volta, lavorando fino a farlo assorbire all’impasto. Aggiungiamo, infine, l’uvetta, i semi di sesamo ed il cardamomo in polvere. Impastiamo in modo da distribuire gli ingredienti uniformemente. Copriamo e lasciamo lievitare 3 ore in frigorifero e 1 ora a temperatura ambiente.

Dividiamo l’impasto in 2 parti e formiamo due pagnotte, che mettiamo in due teglia del diametro di 28 cm. Copriamo e lasciamo riposare 1 ora a temperatura ambiente.

Con le mani, allarghiamo l’impasto all’interno della teglia, copriamo e lasciamo lievitare ancora 1 ora.

Con il tarocco o il manico di una forchetta, disegniamo una sorta di ruota di bicicletta (i raggi della stessa). Successivamente, una serie di cerchi concentrici, partendo dai bordi. Copriamo, lasciamo lievitare mezz’ora e cuociamo in forno caldo e statico a 240° per 35 minuti.

Ancora un’altra ricetta…

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta himbasha (pane dolce) di Fulvio Marino
Pubblicata il
Voto
1.51star1stargraygraygray Based on 4 Review(s)