“É sempre mezzogiorno”: strudelini di crespelle al radicchio di Barbara De Nigris

strudelini di crespelle al radicchio di Barbara De NigrisNel bosco innevato di Antonella ritroviamo una che, alla neve, è più che abituata, ossia Barbara De Nigris. La cuoca altoatesina, oggi, prepara uno sfizio salato con il radicchio veneto, ecco gli strudelini di crespelle al radicchio.

Ingredienti

  • Crespelle: 60 g farina, 100 ml latte, 1 uovo, 20 g burro fuso, sale
  • Ripieno: 200 g radicchio, 60 g cipolla, 1 spicchio d’aglio, 40 g burro, 250 ml vino rosso, 200 g quark, 40 g formaggio grattugiato
  • Salsa: 200 ml panna, 50 ml latte, 15 g burro, 15 g cipolla tritata, 15 ml vino bianco, mezza foglia di alloro, sale e pepe
  • salsa alla ricotta, 10 g shuttelbrot sbriciolato, erba cipollina

Procedimento

Per togliere l’amaro al radicchio, portiamo a bollore una pentola d’acqua, spegniamo il fuoco, immergiamo il radicchio e lo lasciamo qualche istante. Lo scoliamo e lo tritiamo al coltello.

In padella, facciamo rosolare la cipolla e l’aglio tritati con il burro. Uniamo il radicchio e lasciamo insaporire. Sale, pepe e copriamo con il vino rosso. Lasciamo bollire fino a far asciugare il tutto. Togliamo dal fuoco, uniamo il formaggio quark (o uno spalmabile), mescoliamo e lasciamo riposare in frigorifero.

Per le crespelle, in una ciotola mettiamo l’uovo intero, il burro fuso, la farina e cominciamo a mescolare. Aggiungiamo il latte, un pizzico di sale e lavoriamo fino ad ottenere una pastella liscia. Copriamo e lasciamo riposare almeno 15 minuti.

Coliamo metà dell’impasto su una placca da forno coperta da carta forno. Diamo la forma di un rettangolo e mettiamo a cuocere in forno caldo e statico a 200° per 5 minuti: deve dorare. Facciamo lo stesso con l’altra metà della pastella.

Per la salsa, in un pentolino scaldiamo latte e panna. In un altro pentolino, facciamo rosolare la cipolla tritata con una noce di burro ed una foglia di alloro. Uniamo alla miscela di latte e panna e lasciamo bollire fino a ridurre il volume della salsa. A fine cottura, togliamo l’alloro e frulliamo con il mixer ad immersione.

Su una crespella, spalmiamo metà del ripieno di radicchio e quark ed arrotoliamo, come fosse uno strudel. Tagliamo il rotolo ottenuto a metà. Facciamo lo stesso con l’altra crespella.

Mettiamo le crespelle ripiene in una pirofila e le copriamo con la ricotta diluita con il latte (avrà la consistenza di una besciamella) e dello shuttelbrot sbriciolato (o pangrattato). Mettiamo in forno caldo e statico a 220° per 5 minuti. Serviamo con la salsa di panna e cipolla.

Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming/Social dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta strudelini di crespelle al radicchio di Barbara De Nigris
Pubblicata il
Voto
4.51star1star1star1star1star Based on 4 Review(s)