“É sempre mezzogiorno”: trippa alla romana di Gian Piero Fava

trippa alla romanaProsegue il nostro viaggio nell’Italia godereccia e, oltre alla Sicilia di Potenzano ed alla romagna di zia Cri, andiamo a Roma, nella cucina di Gian Piero Fava, vecchia conoscenza del pubblico di Rai1. Il cuoco capitolino ci spiega come preparare la trippa alla romana.

Ingredienti

  • 1 kg trippa, 150 g sedano, 70 g cipolla, 50 g carote, 100 g guanciale, 1 spicchio d’aglio, peperoncino, sale e pepe, olio evo
  • Acqua aromatizzata: 2 foglie di alloro, 5 chiodi di garofano, mezzo bicchiere di aceto di mele, mezzo bicchiere vino bianco
  • 400 g polpa di pomodoro, 100 g pecorino grattugiato, 1 mazzetto di menta romana, 1 limone, brodo di carne

Procedimento

La trippa va lavata molto bene; inoltre, la troviamo in commercio già sbollentata. A casa, scaldiamo una pentola d’acqua con l’aceto di mele, il vino bianco, i chiodi di garofano e l’alloro. Quando bolle, immergiamo la trippa e lasciamo cuocere per 10-15 minuti. La scoliamo e la tagliamo a pezzetti.

Nel frattempo, prepariamo il condimento: in padella, facciamo soffriggere il sedano tritato con un filo d’olio. Uniamo il guanciale tritato e, successivamente, aggiungiamo la carota e la cipolla tritati ed uno spicchio d’aglio. Dopo qualche minuto, uniamo la trippa e lasciamo asciugare per qualche minuto a fiamma vivace. Aggiungiamo il pomodoro ed un po’ di brodo di carne. Mescoliamo e lasciamo cuocere per 45-60 minuti, coperta.

Tritiamo finemente la menta romana. Profumiamo il pecorino grattugiato con la scorza grattugiata del limone e la menta tritata. Quando la trippa è cotta, uniamo il pecorino aromatizzato e mescoliamo per qualche minuto.

Iscriviti al Canale YouTube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta trippa alla romana di Gian Piero Fava
Pubblicata il
Voto
4.51star1star1star1star1star Based on 4 Review(s)