“Geo”: torta di rose e torta fior di mele di Alessia Uccellini

torta di rose e torta fior di meleAlessia Uccellini, cuoca abile e capace pasticcera, ha proposto la ricetta di qualche dolce a Geo, lo storico programma di Rai3 condotto, ogni pomeriggio, da Sveva Sagramola. Nel dettaglio, la cuoca ha preparato la torta di rose e torta fior di mele.

Ingredienti

  • Impasto: 350 g di farina, 20 g di zucchero, 3 tuorli d’uova, 2 albumi, 60 g di burro morbido, un cubetto di lievito di birra, 150 g di latte, 1 limone (scorza), 30 g olio extravergine di oliva, 1 pizzico di sale, 1 bacca di vaniglia
  • Farcitura: 125 g di zucchero, 125 g di burro morbido, sale

Procedimento

Prepariamo il pre lievito. Impastiamo un terzo della di farina con il lievito di birra precedentemente sciolto in acqua e latte leggermente intiepidito. Lasciamo lievitare la pastella ottenuta per circa un’ora, quindi uniamo la farina rimasta, i tuorli, gli albumi, lo zucchero, l’olio, la scorza di limone, il sale e la vaniglia. Lavoriamo ed aggiungiamo, man mano, il burro morbido a tocchetti. Continuiamo ad impastare, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (circa 10 minuti). Copriamo e lasciamo lievitare per un paio d’ore, o a raddoppiamento del volume iniziale.

Nel frattempo, lavoriamo il burro con lo zucchero ed un pizzico di sale.

Stendiamo su un piano infarinato l’impasto lievitato, con il mattarello, formando un rettangolo di circa 20 x 50 cm e ½ cm di spessore. Spalmiamo la crema di burro sulla pasta ed arrotoliamo la sfoglia su se stessa, ottenendo un lungo “salame”. Tagliamo quest’ultimo a fette spesse circa 4 cm di lunghezza (ne risulteranno 12-13) e li disponiamo in verticale, leggermente distanziati fra loro in un teglia imburrata di 26 cm di diametro. Lasciamo lievitare ancora per un’ora, quindi cuociamo in forno preriscaldato e statico a 180° per circa 25 minuti.

Torta fior di mela

Tagliamo le mele a fettine sottili, meglio se con la mandolina, e le immergiamo in acqua acidulata con succo di limone per evitare che imbruniscano. Le scoliamo bene e le condiamo con burro fuso e zucchero di canna. Arrotoliamo le fettine su se stesse, a forma di rosa, quindi le disponiamo all’interno dell’impasto della nostra torta di mele preferita, oppure di una pasta brioche, e le facciamo cuocere in forno per il tempo di cui la torta necessita. Nel caso in cui le mettessimo su una crostata di crema, come in trasmissione, il consiglio è di farle ammorbidire con un po’ di zucchero (qui nel dettaglio).