“La prova del cuoco”: calamari ripieni di Natale Giunta

calamari ripieni di Natale GiuntaRispettando le restrizioni ministeriali dovute al propagarsi del CoronaVirus, Natale Giunta prepara la sua ricetta direttamente dalla Sicilia, dalla cucina di casa a Palermo. Oggi, un secondo di mare, i calamari ripieni.

Ingredienti

  • 2 calamari (250 g ognuno), 100 g pangrattato, 1 limone, 1 arancia, 30 g uvetta, 30 g pinoli, timo, prezzemolo, olio, sale e pepe

Procedimento

Puliamo i calamari ed immergiamo gli scarti in acqua calda e profumata con delle erbe aromatiche e della scorza di agrumi.

Scaldiamo un filo d’olio in padella e mettiamo a rosolare per pochi istanti i tentacoli di calamaro. Saliamo e pepiamo. Dopo 30 secondi, spegniamo.

In una ciotola, mescoliamo il pangrattato con succo d’arancia, di limone, olio evo, sale, pepe, pinoli, uvetta ammollata, capperi e infine i tentacoli saltati ed erbe aromatiche a piacere. Mescoliamo per bene ed inseriamo il ripieno all’interno dei calamari puliti.

Mettiamo il calamaro a cuocere in padella con un filo d’olio. Dobbiamo farlo rosolare su tutti i lati. Condiamo con sale, pepe ed erba aromatiche. Basteranno pochi istanti.

Nel bicchiere del mixer, mettiamo parte dell’acqua dei calamari profumata con un generoso filo d’olio, scorza grattugiata di limone e arancia, sale, pepe ed erbette ed emulsioniamo con il mixer ad immersione.

Serviamo il calamaro con l’emulsione e dei germogli.

Iscriviti al Canale YouTube