“La prova del cuoco”: faraona ripiena di Alessandra Spisni

faraona ripiena di Alessandra SpisniIl Capodanno è ormai alle porte ed Alessandra Spisni ci viene in soccorso proponendo un secondo piatto sontuoso e scenografico, perfetto per il cenone o il pranzo dell’uno gennaio. Ecco la faraona ripiena.

Ingredienti

  • 1 faraona da 1,2 Kg, 500 g polpa di maiale, 50 g mortadella, 3 uova, 100 g formaggio grattugiato, 1 carota, 1 cipolla piccola, 1 costa sedano, 1 rametto di rosmarino, 50 g burro, 2 spicchi d’aglio, sale, noce moscata, salvia
  • 1 mazzo di bieta, 50 g burro, 50 g formaggio grattugiato

Procedimento

Disossiamo la faraona, oppure la compriamo già disossata, e la priviamo del petto (che teniamo da parte). Possiamo sostituirla con del vitello. La posizioniamo su un piano e la saliamo e pepiamo.

In una ciotola, lavoriamo il macinato di maiale insieme alla mortadella tritata finemente, il formaggio grattugiato, le uova, sale, pepe e noce moscata. Mescoliamo ed uniamo anche il petto della faraona tritato al coltello. Ottenuto un composto omogeneo, lo distribuiamo sulla faraona. Arrotoliamo la faraona su se stessa, chiudendo all’interno il ripieno. La leghiamo con lo spago, come fosse un normale arrosto.

Copriamo una teglia con la carta forno e mettiamo i due spicchi d’aglio schiacciati, sedano, carota e cipolla a pezzettoni, foglie di salvia e rosmarino. Posizioniamo sopra la farona e la spalmiamo con del burro morbido, sale, pepe. Cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 2 ore.

Per il contorno, scottiamo le biete in acqua bollente per qualche istante. Quando le foglie appassiscono, le scoliamo e le ripassiamo in padella con il burro. Finiamo con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Iscriviti al Canale YouTube